English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Cristian Silvestro è il nuovo chef alle redini del Ristorante Rossini dell’Hotel Quirinale a Roma

7 Dic 2015 | Nessun Commento | 742 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

rrIl Ristorante Rossini dello storico Hotel Quirinale ha un nuovo protagonista: la preziosità e la raffinatezza degli ambienti trovano la giusta eco nei piatti coreografici di Cristian Silvestro. In carta proposte appaganti per il palato e la vista in un menu spiccatamente italiano, ma con frequenti incursioni esotiche e spunti giocosi: dai classici della cucina romana e italiana rivisitati, ad eleganti piatti signature creati dallo Chef, fino al wrap kebab e alle pizze.

Prezzo per la camera doppia all’Hotel Quirinale: a partire da Euro 124,00 per notte, 10% IVA inclusa. Piccola colazione e wi-fi in camera e nelle aree comuni gratuite. Tassa di soggiorno di Euro 6,00 a persona, a notte, non inclusa.

Lo Chef Cristian Silvestro e il suo menu invernale

Cristian Silvestro è giovane, ma ha il bagaglio di esperienza e le competenze che lo rendono adatto a prendere in mano la gestione della cucina di un albergo importante, fatta di grandi numeri e numerosi eventi: prima della sua ditta personale di catering e ricevimenti condotta per 7 anni, ha lavorato per più di 10 anni come Chef de partie all’Hotel Cavalieri Hilton di Roma, dove ha avuto modo di lavorare con grandi chef perseguendo l’eccellenza. Non è quindi nuovo alla dimensione alberghiera e lo dimostra con l’equilibrio della sua carta: fra i piatti cardine della cucina italiana pensati per accontentare la clientela prevalentemente straniera o gli autoctoni amanti dei classici ben eseguiti, e le proposte creative più fusion.

Cristian Silvestro coccola gli ospiti con presentazioni sempre curate: ogni piatto, anche il più semplice, viene presentato come un quadro. Come dimostra il suo signature dish: “Perla di tonno ripiena di patate viola ed asparagi con clorofilla al basilico”, un antipasto tanto coreografico per colori e composizione, quanto sorprendente per consistenze err1 sapori. Cristian ama giocare con i contrasti, come dimostra anche il suo “Risotto al radicchio con taleggio e speck croccante” o il “Tonno scottato con julienne di finocchi e senape al miele”, magistralmente tagliato e cotto, esaltato dalla complessità della salsa agrodolce preparata sul momento.

È affezionato alla solida cucina nazionale ma fa suoi elementi esotici mixando culture diverse in modo personale: così Giappone e Medio Oriente si fondono nella proposta vegana “Polpettine di felafel su coulis di peperoni ed alghe fritte”, o approda in Sud America con il “Ceviche di spigola e salmone marinato al pepe rosa con crumble di nachos e guacamole”, entrambi antipasti. Viene presentata anche una versione gourmet del “Wrap Kebab”, una proposta veloce e divertente con carne di tacchino, vitello e pollo su piadina araba con salse preparate dallo Chef (hummus, harissa e salsa allo yogurt alla menta).

 

Il Ristorante Rossini

rr2Il Ristorante Rossini accoglie sia chi desidera mangiare in un elegante ristorante internazionale, sia chi cerca i classici della cucina italiana preparati con ottime materie prime e semplicità. Fra gli antipasti oltre a quelli più particolari già citati, spiccano il “Carpaccio di manzo su pesto di rucola con scaglie di parmigiano e lamelle di tartufo”, e il “Petto d’anatra affumicato con quenelle di melanzana”, semplici ma sofisticati.

Fra i primi: “Lasagnette all’emiliana”, “Tagliatelle alla bolognese” secondo la ricetta originale, “Ravioli di bufala con pomodorini confit” (la pasta fresca è tutta fatta in casa), “Spaghetti alle vongole”, “Risotti”, creme e zuppe di verdure come la tipicamente toscana “Zuppa di cavolo nero e fagioli cannellini” e una rivisitazione più leggera della Parmigiana, il “Tortino di zucchine e melanzane alla Parmigiana”.

Proseguendo nel menu: “Entrecote di Chianina con verdure grigliate e cannellini alla toscana”, “Filetto alla Rossini” dedicato al compositore cui il Ristorante deve il nome, cotolette, fritture e grigliate di pesce, mozzarelle di bufala e pizze.r6

I cultori di cucina romana possono scegliere fra “Linguine trafilate cacio e pepe”, “Mezze maniche alla Carbonara”, “Rigatoni all’amatriciana”, “Agnello scottadito e carciofi alla romana”, “Galletto alla diavola con patate al forno”.

I dolci sono tutti fatti in casa, fra essi spicca la versione personale di Cristian Silvestro del “Mont Blanc”, impreziosito dal cioccolato bianco. Lo Chef dimostra di amare i sontuosi dolci al cucchiaio, proseguendo con una “Bavarese al cocco su tartare di ananas e salsa ai frutti rossi”, la “Crème brulée”, un “Semifreddo al croccante di mandorla con salsa al cioccolato fondente” o l’immancabile “Tiramisu”.

 

L’Hotel Quirinale, un giardino al centro di Roma

rr4L’Hotel Quirinale è situato in via Nazionale, in pieno centro, base di partenza ideale per passeggiate nella Capitale. È adiacente al Teatro dell’Opera di Roma, nato nello stesso periodo dell’albergo, e il nome del Ristorante Rossini è naturalmente un omaggio al compositore. La hall monumentale ricorda il periodo romantico in cui l’albergo fu costruito alla fine dell’Ottocento, con pareti decorate, specchi, colonne. Le camere si ispirano tutte allo stile Impero, ampie, con pavimenti in parquet.

La sala ampia e luminosa, elegantemente arredata in perfetto stile con l’atmosfera fine Ottocento che connota l’intera struttura, è incastonata all’interno dell’albergo fra la hall, il Green Bar e il giardino. Il Rossini all’Hotel Quirinale si affaccia con una vetrata sul tranquillo e riservato giardino interno dal fascino decisamente romantico caratterizzato darr5 un imponente cedro del Libano e da una bella fontana. Ad aggiungere un tocco di esclusività in più è il passaggio privato con accesso riservato diretto al Teatro dell’Opera, che ha reso l’Hotel Quirinale il luogo prediletto da grandi della musica del passato e del presente.

Il Rossini all’Hotel Quirinale è aperto 365 giorni l’anno senza periodo di ferie – dalle 11.00 alle 23.00.

100 coperti all’interno e circa 250 coperti in giardino.

 

Hotel Quirinale – Via Nazionale 7 – 00184 Roma

Tel. 06/4707 – Fax 06/4820099

E-mail: info@hotelquirinale.it – Internet www.hotelquirinale.it

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie