English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Con “Preghiera in mare” si chiude l’ottava edizione dell’Otranto Film found festival

17 Set 2016 | Nessun Commento | 765 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

offfSi chiude domani, 18 settembre, con «Preghiera in mare», Concerto per il Mediterraneo, con Raffaele Casarano, Stefano Cenci e Stefania Rocca l’ottava edizione di ‘Offf’(Otranto film fund festival), la rassegna cinematografica organizzata dal Comune di Otranto con la Fondazione Apulia Film Commission e l’Istituto di Culture Mediterranee.
Questa ottava edizione – iniziata il giorno 15 – è stata anche un momento di approfondimento sulle prospettive di mercato delle produzioni audiovisive europee e sul ruolo che i Film Fund e le Film Commission possono svolgere per il finanziamento e la promozione delle opere a livello internazionale, attraverso un osservatorio dedicato alla produzione cinematografica all’interno della macro regione Adriatico-Ionica.
In mattinata, nella Sala Triangolare del Castello Aragonese si svolgerà l’ultimo incontro di Lezioni di Cinema, in collaborazione con Unisalento, con Giorgio Magliulo, Simone Isola e Mario Mazzarotto. Si parlerà di «Produttore indipendente per un cinema indipendente», conducono Luigi Abiusi e Massimo Causo. La serata finale, presentata dall’attrice Matilde Gioli, avrà inizio con la presentazione, con la Cineteca Lucana del progetto Centocittà e la proiezione del documentario Otranto – Tra Oriente e Occidente di Claudio Baldini. Un «atlante» della città che mostra come gli uomini di oggi siano il frutto della storia di ieri ma nello stesso tempo la storia la producono e la fanno evolvere. Alle ore 20.30 Luigi Abiusi introduce l’ultimo lungometraggio in concorso, Sole alto (Croazia, Slovenia, Serbia, 2015) di Dalibor Matanic. Alle ore 22.45,infine, la giuria, presieduta da Stefania Rocca e composta da Alessandra Acciai, Angelos Frantzis, Luca Lionello, Giorgio Magliulo, Edoardo Winspeare premierà il film vincitore dell’Adriatic ionian movie, mentre Luigi Abiusi, Luca Bandirali, Massimo Causo, Anton Giulio Mancino assegneranno il Premio della critica. Domingo Bombini con Shoes è il vincitore della prima edizione del contest «Un mare di corti».

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie