English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
COMO Cocoa Island riapre alle Maldive. Semplicità, benessere ed equilibrio i tre pilastri dell’iconico resort

28 Feb 2020 | Nessun Commento | 139 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Ha riaperto a gennaio 2020, dopo un importante rinnovo, COMO Cocoa Island, il pluripremiato resort firmato COMO Hotels and Resorts alle Maldive, nell’atollo di Malé Sud, a 40 minuti di barca veloce dall’aeroporto.
“Fin dal primo momento in cui ho visto Cocoa Island, qualcosa del suo spirito mi ha colpito” racconta Christina Ong, proprietaria di COMO Hotels and Resorts: “Quando ho camminato fino alla fine dell’isola e ho guardato indietro sulla sabbia, mi sono sentita grata e in armonia, una sensazione che volevo restiture amplificata a tutti gli ospiti quando ho creato il resort nel 2002”. “Le Maldive sono diventate un mercato molto competitivo” dice Olivier Jolivet, Ceo del Gruppo COMO. “Le compagnie alberghiere del lusso continuano ad alzare la posta, dalla costruzione di “isole bonificate”, al tunnel di cantine sottomarine. A volte dimentichiamo che la natura è potente e che la semplicità ha un ruolo molto importante nel lusso moderno. COMO Cocoa Island è un gioiello nel portfolio del Gruppo COMO: ha un’anima unica, che ci impegnamo ad abbinare alla grazia e alla passione del nostro personale. ”
L’isola in precedenza apparteneva al fotografo tedesco Eric Klemm. Dagli anni ’70, Klemm aveva lasciato crescere la vegetazione. L’ibisco selvatico prosperava. La laguna era così salubre, che le acque erano un vivaio da riproduzione della vita marina delle isole.
Il rinnovo appena concluso vuole enfatizzare proprio questa naturale eleganza dell’isola, dando agli ospiti più spazio e tempo per dedicarsi al proprio benessere. Un terzo dell’isola è infatti occupato dalla spa COMO Shambhala Retreat. Le diverse strutture sono ben distribuite per dare ancora di più un senso di privacy e quiete, con le amache e le altalene che pendono dagli alberi. Ci sono solo 4 cabine trattamenti, due delle quali sono state ampliate per accomodare coppie. Le dimensioni ma anche la posizione delle cabine tra le palme non solo offrono un senso profondo di comfort ma permettono anche ai terapisti di praticare i percorsi benessere da un giorno e da mezza giornata senza che l’ospite debba cambiare la cabina.
E’ stato aggiunto un nuovo studio di Pilates. Lo studio Yoga, che si trova su una posizione elevata con vista a 360 gradi sulla laguna, è aperto da un lato per permettere alla brezza marina di entrare. La piscina per l’idroterapia è una delle più attrezzate alle Maldive ed è usata per i trattamenti in acqua, inclusi i massaggi per le giunture e gli esercizi a basso impatto.

La Spa Manager è con il Gruppo COMO dal 2002 e continuerà a personalizzare per ogni ospite il percorso migliore. Questo è possibile grazie alle intime dimensioni del resort, solo 34 Overwater Villas, tutte rinnovate nello stile e nel design grazie all’intervento dello Studio Lekker di Singapore. Nel nuovo resort sono stati usati materiali naturali: tetti in kajan, muri in pietra locale maldiviana e legno. Le linee pulite ed essenziali, permettono la creazione di spazi di meditazione dove rilassarsi, dormire e riposarsi. Alcune camere hanno la piscina, tutte hanno piattaforme da dove entrare direttamente in mare. Tutte le camere hanno prodotti COMO Shambhala. Per completare l’esperienza benessere, in tutti i menù è disponibile la COMO Shambhala Cuisine, per chi tra gli ospiti vuole provare una cucina vegan, vegetariana, senza glutine ma ricca nei sapori e nei valori nutrizionali, ideale per diversi regimi dietetici. I succhi COMO Shambhala, tè e infusi sono disponibili nelle camere. Nel resort è inoltre possibile mangiare al ristorante Ufaa, che propone cucina mediterranea, indiana e maldiviana con ottimo pesce locale. Per i più sportivi è possibile fare diverse attività sull’isola, grazie al diving centre certificato PADI. Tra queste il reef diving, l’esplorazione dei relitti, le immersioni notturne e le escursioni per vedere gli squali balena, oltre alle attività da riva come il kayak, il sup e lo snorkeling. E’ stata rinnovata anche la palestra. Quando è stato aperto nel 2002, Cocoa Island era la prima proprietà COMO alle Maldive. Nel 2014 il gruppo ha aperto nell’atollo di Thaa la seconda proprietà, il COMO Maalifushi. Si tratta di un resort più ampio, adatto per le famiglie e raggiungibile con un volo in idrovolante di 60 minuti da Malé.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie