English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Champions League, la rincorsa alla finale delle sedici regine europee

27 Feb 2019 | Nessun Commento | 666 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Dopo un’intensa fase a gironi, che ha visto le inattese eliminazioni di squadre del calibro di Inter, Napoli e Valencia (retrocesse in Europa League) e Monaco e Stella Rossa (fuori da tutte le competizioni europee), la Champions League si avvia verso il rush finale, la corsa dei sedici team rimasti in gioco verso la conquista del trofeo continentale più importante. L’andata degli ottavi sembra aver già messo in seria difficoltà Juventus e Borussia Dortmund, ma in un torneo con così tanti campioni a darsi battaglia il risultato non è mai scontato.

league

 

Quali speranze per le italiane ancora in lizza in Champions

Con l’esclusione di Napoli e Inter, solo due sono le italiane rimaste in gioco, Juventus e Roma, che tuttavia hanno vissuto momenti diversi nell’andata degli ottavi di finale. Se i giallorossi sono riusciti a mettere in cassa un prezioso quanto incerto vantaggio sul Porto (2-1), i bianconeri sono crollati in casa dell’Atletico Madrid di Simeone.

La vittoria in casa contro il Porto fa ben sperare dunque la Roma di Di Francesco, spinta nel match di andata da uno Zaniolo in grande forma (sua la doppietta che ha consentito di vincere la partita). Il match di ritorno contro i portoghesi che hanno dominato il girone D, tuttavia, non sarà semplice: grazie al gol realizzato in trasferta, i biancoblù mantengono vive le speranze di ribaltare il risultato. Alla Roma servirà una gara attenta e concreta per accedere ai quarti e continuare a sognare in Europa, visto anche un campionato forse al di sotto delle aspettative.

La sconfitta subita dalla Juventus a Madrid in casa dell’Atletico mette invece in serio pericolo il passaggio del turno per gli uomini di Allegri, che quest’anno puntavano fortemente sulla Champions per dimostrare di essere finalmente una squadra matura in grado di dominare anche fuori dai confini nazionali. Il secco 2-0 patito in Spagna rende infatti complicate le possibilità di ribaltare il risultato contro una squadra solida e ben organizzata come quella di Simeone. Anche per i bookmakers l’accesso ai quarti da parte della Juve sembra avere probabilità piuttosto basse, ma conoscendo il carattere dei bianconeri non è comunque da escludere qualche bella sorpresa. Cristiano Ronaldo e soci non intendono certo mollare così l’obiettivo più importante della stagione, per cui c’è da attendersi un match combattuto fino all’ultimo secondo di gioco.

Gli altri ottavi tra incertezze e voglia di riscatto

Per quanto riguarda le altre squadre in lizza per l’accesso ai quarti, se per il Tottenham e il PSG il discorso qualificazione sembra ormai chiuso dopo il 3-0 rifilato al Borussia Dortmund dagli inglesi e il pesante 2-0 in trasferta dei parigini in casa del Manchester United, ben più in bilico sono gli esiti delle altre gare. Barcellona-Lione e Bayern Monaco-Liverpool partono dagli 0-0 delle partite di andata, che lasciano aperta ogni possibilità. Visto il tasso tecnico dei blaugrana, Messi e compagni non dovrebbero comunque avere problemi a superare il turno, mentre più difficili sono i pronostici per il match tra Bayern e Liverpool: i tedeschi avranno dalla loro la spinta del pubblico di casa, ma i Reds restano una delle squadre più in forma e ostiche del torneo, di sicuro una delle favorite per la vittoria finale.Real_Madrid_C.F._the_Winner_Of_The_Champions_League_in_2018_(1)

 

A chiudere il quadro saranno Manchester City-Schalke 04 e Real Madrid-Ajax. Entrambi provenienti da una vittoria in trasferta nel match di andata – 3-2 per il City in Germania e 2-1 per i blancos ad Admsterdam – gli undici guidati rispettivamente da Pep Guardiola e Santiago Solari partono favoriti per il passaggio ai quarti ma con stati d’animo diversi. Gli inglesi, considerati una delle principali accreditate per la conquista del trofeo, intendono confermare l’ottimo stato di forma e chiarire ancora una volta sul campo i propri ambiziosi obiettivi; diverso è invece il discorso per il Real, detentrice del trofeo, che sta affrontando una stagione abbastanza deludente in campionato (ben 12 punti di distacco dal Barcellona e 8 dall’Atletico Madrid) e spera di rialzare il morale sia dello spogliatoio che dei tifosi puntando a un grande risultato fuori dai confini spagnoli.

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie