English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Ces 2012: dalla tv 3d a tablet e ultrabooks anti Ipad

10 Gen 2012 | Nessun Commento | 1.482 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

ultrabooks-win8
Tra i ventimila prodotti che gli oltre 2.700 espositori porteranno a Las Vegas, kermesse mondiale dell’elettronica che si apre il 10 gennaio, ci potrebbe essere il nuovo “prodotto di punta” dei prossimi anni. Al CES hanno infatti debuttato negli ultimi 40 anni, nell’ordine: il videoregistratore, le console Atari, Commodore 64, gli orologi digitali economici, i Cd e le videocamere digitali, Tetris, le console Nintendo e Xbox 360, il Blu Ray, i televisori HD da 150 pollici, quelli 3D con e senza occhialetti, e ultimamente varie generazioni di tablet e netbooks Android. Una lunga lista che però comprende anche prodotti come Laser Disc, minidisc, Microsoft Bob e Apple Pippin (la console di Cupertino del ’96), che dopo il clamore iniziale hanno avuto risultati meno brillanti del previsto e oggi sono ricordati a malapena.

I candidati al successo al CES 2012, che rappresenta un’industria da quasi mille miliardi di dollari (il 23% in Europa occidentale) di fatturato nel 2011, però non mancano. E sui 28 campi di football americano a cui corrisponde lo spazio espositivo della fiera e sui quali sono attese 150 mila persone, sono già annunciate numerose novità che vanno dai televisori Smart, Oled, SuperHD da 4000 pixel di risoluzione e 3D come quello della coreana LG da 84 pollici, a quelli solo 3D ma “compatti”, da appena sette o 10 pollici, agli Ultrabooks, i nuovi portatili con processori Intel che, insieme ai tablet con il nuovo sistema operativo Android 4.0, ancora conosciuto come “Ice Cream Sandwich”, dovrebbero sfidare il predominio degli iPad sul mercato, o comunque il successo del Kindle Fire.

Per quanto riguarda gli Ultrabooks, nuova generazione di pc portatili ultrasottili, sono attese tra le altre la presentazione dell’Hp Envy Spectre, spesso appena un centimetro e con pannello posteriore di vetro simile a quello dell’iPhone 4S, e di un Lenovo con doppio sistema operativo Windows/Android. Per quanto riguarda i tablet, sono molto attesi anche quelli con l’Android 4, con schermo da sette pollici.

La kermesse di Las Vegas sarà inaugurata, per l’ultima volta, dalla conferenza di Steve Ballmer, lunedì sera (la Apple manca da una quindicina d’anni). Per la Microsoft, infatti, la collocazione temporale del CES non si adatterebbe più alle esigenze temperali di lancio dei suoi prodotti. Tra le novità che Microsoft dovrebbe annunciare, forse ci sarà il lancio di Windows 8 e probabilmente della nuova versione di Office. Entro questo mese è attesa comunque la Beta di Windows 8 che, tra le altre cose dovrebbe avere una App SCreen, ovvero una schermata delle applicazioni come negli smartphone, e dovrebbe funzionare anche sui tablet. Novità interessanti dovrebbero arrivare anche per la console Xbox 360 (c’è chi ipotizza, in rete, anche la ‘720’). Più verosimilmente, sono in arrivo nuovi canali di contenuti multimediali e forse la possibilità di videoregistrare, per rendere il salotto di casa sempre più un “media center”. Obiettivo, questo, che si è data anche Google, che con la sua Google Tv sarà presente a Las Vegas con diverse novità nei servizi e soprattutto con modelli di televisori presentati da Sony, LG, Samsung e altri. Per quanto riguarda, infine, gli smartphone, al CES si dovrebbe vedere il nuovo Xperia della Sony (senza più Ericsson) e Nokia Lumia 900 con supporto LTE e sistema Windows Phone.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie