Categoria: Olio

Prezzi dell’olio. Niente sarà più come prima. Occorre aprirsi a una nuova visione dell’olio

Niente sarà più come prima, con ogni probabilità. Il cambiamento climatico ha messo in seria crisi il settore olivicolo internazionale. Manca l’olio, ed è un dato di fatto incontrovertibile. La produzione delle ultime due campagne olearie ha registrato un sensibile calo come non si era mai verificato nella storia contemporanea. Nulla a che vedere con il fenomeno fisiologico dell’alternanza di produzione, che vuole un anno di carica contrapposto a un anno con un minor raccolto. Purtroppo, vi sono areali produttivi in cui non si vedono olive da diversi anni.

Per saperne di più

NASCE IL PORTALE PUGLIAEVOWORLD, TUTTA LA PUGLIA DELL’OLIO EXTRAVERGINE IN UN CLICK

Brand, promozione e valorizzazione dell’olio. La Regione Puglia con l’Assessorato all’Agricoltura scende in campo per agevolare la conoscenza e la commercializzazione dell’oro verde di Puglia con una serie di attività, in presenza e sui canali digitali. Si parte dalla partecipazione alla sedicesima edizione di Olio Capitale, in programma al Trieste Convention Centerdall’8 al 10 marzo, passando per il portale bilingue in italiano e inglese Pugliaevoworld e lo spot dedicato all’Olio Ambasciatore di Puglia.

Per saperne di più

BITONTO: EMOZIONI IN MUSICA IN PIAZZA CATTEDRALE PER LA PRIMA SERATA DEL GALÀ DELL’OLIO

Il Galà dell’Olio 2023 ha preso ieri sera il via con una prima serata all’insegna del sorriso di uno dei più esilaranti attori italiani e delle emozioni della grande musica italiana. Sullo scenografico palco allestito nella splendida Piazza Cattedrale, all’interno del cuore antico della città, si sono avvicendati l’attore e showman partenopeo Maurizio Casagrande e la band ‘I Bambini di Vasco’ con l’Orchestra Filarmonica Pugliese che hanno fatto ballare e cantare la piazza gremita. Presenti anche il Sindaco di Bitonto, Francesco Ricci, che ha ringraziato il pubblico numerosissimo e l’Associazione Foglia d’Olio, organizzatrice della tre giorni di Galà, e lo chef Emanuele Natalizio, patron del Galà, che ha salutato il pubblico commosso ed emozionato per la serata di successo.

Per saperne di più

PREMIO FOGLIA D’OLIO 2023. A Bitonto dal 16 al 18 settembre tanti eventi dedicati all’olio Evo di qualità

Sono cinque donne imprenditrici le vincitrici del Premio Foglia d’Olio che verrà assegnato lunedì 18 settembre 2023 a Bitonto (BA) durante la cena evento di chiusura del Galà dell’Olio, il festival nazionale che celebra l’extra vergine di oliva e i migliori produttori italiani. Lo hanno annunciato questa mattina, nell’ambito della 86° Fiera del Levante Campionaria Generale Internazionale di Bari, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, l’Assessore all’Agricoltura della regione Puglia, Donato Pentassuglia, il sindaco di Bitonto Francesco Paolo Ricci e il patron dell’iniziativa, lo Chef dell’olio’ Emanuele Natalizio, durante l’incontro di presentazione del ricco programma del Galà che si terrà a Bitonto dal 16 al 18 settembre prossimi.

Per saperne di più

Il miglior ristorante italiano dell’olio è il Frantoio di Assisi, tempio dell’extravergine

Il miglior ristorante italiano dell’olio? È in Umbria. Il Frantoio di Assisi si aggiudica la palma d’oro 2023 al concorso nazionale Turismo dell’Olio, l’iniziativa promossa dall’associazione nazionale Città dell’Olio che premia le migliori esperienze italiane di oleoturismo.

La regione si conferma dunque un’eccellenza per l’uso dell’extravergine come ingrediente, attraverso l’evoluzione delle sue consistenze.

Per saperne di più

Addurè. Medaglia d’oro per la Mandwinery al NYIOOC World’s Best Olive Oils for 2023

Questo premio ripaga la forza di volontà e la tenacia di Michela Manduano, amministratore della Mandwinery, nonché Donna del Vino Puglia. E’ grazie a lei se oggi la Mandwinery (Famiglia Manduano) oltre a produrre vino è anche produttrice di olio, raggiungendo grandi traguardi, definendolo un “Un olio Tutto al Femminile” in poco più di un anno dalla sua produzione.
Dall’amore per la qualità e la bellezza nel 2022 nasce la prima etichetta di olio extravergine di oliva della Mandwinery: “Addurè” dal termine dialettale che sta ad indicare il “profumare”, olio Evo ottenuto dalla spremitura di olive coratina 100% di origine aziendale, lavorate con sistemi di estrazione a freddo a due fasi (Mori) dove le temperature di lavorazione non hanno mai superato i 22 °C, ottenendo così un olio equilibrato con un bouquet vegetale ampio.

Per saperne di più

Presentata la Guida Extravergini 2023 di Slow Food

«Tutelare e promuovere l’olivicoltura italiana di qualità, un patrimonio di cultivar, paesaggi e cultura del Mediterraneo che difende l’ambiente e la biodiversità. Con questo obiettivo 24 anni fa abbiamo pubblicato la prima edizione della Guida agli Extravergini di Slow Food, uno strumento indispensabile per rendere i consumatori consapevoli delle proprie scelte che si rivela ancor più utile oggi, che il settore vive un momento di estrema sofferenza, per via della crisi climatica e di processi di industrializzazione che privilegiano quantità a basso prezzo e bassa qualità.  – ha dichiarato Federico Varazi, vicepresidente di Slow Food Italia in occasione della presentazione della 24esima edizione della guida edita da Slow Food Editore che si è tenuta oggi al Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli -. Oltre alla Guida, Slow Food ha istituito già nel 2015 un progetto di tutela recentemente rinnovato nel nome e negli obiettivi: cuore del Presidio degli Olivi secolari è infatti la salvaguardia di questi olivi e il lavoro degli olivicoltori che si prendono cura di cultivar autoctone con il massimo rispetto del loro territorio, gestendoli senza fertilizzanti di sintesi e diserbanti chimici». 

Per saperne di più

Assoproli Bari, nuovo programma operativo OCM Olio per il miglioramento della qualità dei processi produttivi

Si è svolta martedì 28 marzo 2023, presso il Vittoria Parc Hotel di Bari Palese, l’Assemblea dei soci della OP Assoproli Bari, Organizzazione di produttori del settore dell’olio di oliva, che da 45 anni supporta in maniera propositiva la modernizzazione, l’efficientamento e la sostenibilità economica, ambientale e sociale dell’olivicoltura regionale e nazionale.

L’OP Assoproli Bari annovera circa 9000 soci, tra cui 16 cooperative e aziende olivicole di rilievo, che conducono oltre 28mila ettari di oliveti nelle zone più vocate della Puglia tra l’Area metropolitana di Bari e, le  province di Foggia, Brindisi e Taranto.

Per saperne di più

La Guida agli Extravergini 2023 di Slow Food è in vendita: 766 le realtà recensite

È ora di comprare l’olio. In questo periodo (dopo qualche mese dalla spremitura e per almeno dodici mesi) l’olio esprime al meglio il suo profumo e le sue caratteristiche nutritive. Ha un aspetto limpido che esalta le numerose sfumature di colore, dal verde intenso al giallo paglierino. Per meglio giostrarsi nel dedalo delle offerte del mercato dell’olio ci viene in aiuto, da oltre vent’anni, la Guida agli Extravergini di Slow Food Italia, pubblicata con il sostengo di Ricrea e Biodea, acquistabile da oggi sul sito di Slow Food Editore.

Per saperne di più

Presentati i vincitori del Premio Biol 2023 a Bari

Premio Biol 2023: in gara 440 oli biologici prodotti da circa 300 aziende provenienti da tutto il mondo. Vince il ‘Viola Bio’ dell’azienda Viola di Foligno. Per la prima volta ha partecipato un’azienda cinese. Bene le pugliesi: in tre nella ‘Top Ten’. La premiazione delle aziende vincitrici si terrà a Roma il 27 aprile nella Sala Cavour del MASAF.

Per saperne di più

A Bari due giorni di formazione sull’olio: “I linguaggi dell’extravergine per il turismo”, organizzati dall’associazione Passione Extravergine

Torna anche nel 2023 con tante novità l’evento formativo organizzato dall’associazione Passione Extravergine, che punta a ragionare su come comunicare un prodotto chiave della nostra cultura gastronomica nazionale in modo innovativo e completo, fuori dai classici circuiti formativi, attraverso strumenti quali la gamificazione, la scrittura narrativa e drammaturgica, la comunicazione social e l’antropologia: sabato 28 e domenica 29 gennaio al Museo Civico di Bari (strada Sagges – Bari Vecchia) la due giorni “I linguaggi dell’extravergine per il turismo” sarà l’occasione per produttori, assaggiatori, operatori del turismo e guide turistiche per scoprire aspetti peculiari e poco noti dell’“oro verde”.

Per saperne di più

Sul podio del premio internazionale Biol Novello 2022 l’ azienda “Terradiva” di Minervino Murge

L’azienda spagnola Almazaras de la Subbética con l’olio extravergine di oliva “Rincòn de la Subbética – DOP Priego de Còrdoba” si è aggiudicata la medaglia d’oro del premio internazionale Biol Novello 2022. Al secondo posto si è classificata l’azienda di Minervino Murge (Bat) Terradiva con l’olio “Con Brio”, mentre al terzo l’azienda di Buccheri (Siracusa) Vernèra, con “Le terre di Vito”.  La composizione del podio tiene conto delle valutazioni insindacabili espresse dalla giuria tecnica coordinata dai capo panel Alfredo Marasciulo e Anna Neglia dopo aver effettuato oltre 200 assaggi a Bari, nella sede di ‘Buò – crudo, cotto e mangiato’.

Per saperne di più
Caricamento