English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Campionato italiano di rally aereo a motore: domani 11 equipaggi si sfideranno sui cieli pugliesi

28 Giu 2019 | Nessun Commento | 462 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Arriva in Puglia la quarta tappa del campionato italiano di rally aereoa motoreorganizzato dall’Aeroclub d’Italia. L’appuntamento è per sabato 29 giugno, con la premiazione in programma alle 14 nella sede dell’Aeroclub di Bari, in viale Enzo Ferrari, a poche centinaia di metri dall’aeroporto Karol Wojtyla. 

Sono 11 gli equipaggi attesi nel complesso – quattro i baresi, gli altri in arrivo da Roma, Ravenna, Latina e Viterbo – che si sfideranno nei cieli della Capitanata e della Bat per contendere ai padroni di casa il titolo di campione italiano conquistato nel 2018, nella categoria volo a squadre (la Coppa Team), come in quelle dei piloti e dei navigatori. «Siamo lieti di poter ospitare questa importante manifestazione sportiva nel 90esimo anniversario del nostro club. È un’occasione per far crescere l’interesse per il volo e il mondo dell’aviazione, con un pizzico di sana competizione», commenta il presidente Gianfrancesco Pesce

I velivoli in lizza sorvoleranno i cieli della Capitanata e della Bat durante la gara, «che consiste – aggiunge il presidente – nel completare nel minor tempo possibile un circuito di volo definito da alcuni punti della zona». Saranno sorvolati i comuni di Foggia, Ortanova, Cerignola, Andria-Montegrosso, Barletta, Canosa, Trani e Trinitapoli. 

La gara pugliese – il 3° Apulia rally aereo – è la quarta del campionato italiano iniziato l’8 giugno scorso ad Arezzo, in cui i tre equipaggi dell’Aeroclub di Bari hanno primeggiato sugli 11 schierati. Ai comandi dei velivoli di aviazione generale Tampico TB9 i piloti Leonardo Carella, Wladimir Lorusso, Andrea Clemente, Michele Augello, Andrea Biondo e lo stesso Pesce. 

«È  stata una tappa impegnativa come al solito, perché prevedeva il sorvolo di specifici punti sul territorio della Valdichiana tra le provincie di Arezzo e Siena, seguendo una road mapcon tempi e rotte stabilite prima del decollo», aggiunge il presidente del club. Gli equipaggi baresi si sono classificati al secondo posto (Clemente-Augello), poi al quarto e quinto posto (Pesce-Biondo e Carella-Lorusso).

Mentre nella speciale classifica per squadre l’Aeroclub di Bari si è piazzato sul gradino più alto del podio, confermando la leadership conquistata nel 2018. 

            Anche nella seconda e terza tappa del campionato, il 15 e 16 giugno a Lugo e Ravenna, i piloti ai comandi dei due Tampico TB9 in forza a Bari hanno guadagnato i gradini più alti del podio: medaglia d’argento sia a Lugo e sia Ravenna per la coppia Braico-Biondo; bronzo a Lugo per Clemente-Augiello, che hanno dovuto far rientro al campo di volo di Ravenna per motivi tecnici.          

Venerdì 29 tocca alla Puglia. Poi sarà la volta di Palermo, con la quinta e ultima gara del campionato in calendario per il 20 luglio.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie