English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Campanelli d’allarme per la dipendenza dal gioco

5 Ago 2013 | Nessun Commento | 2.544 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

superenalottoAlcune statistiche, relative alla diffusione dei giochi del Lotto e Superenalotto, hanno mostrato in tempi recenti che, mese dopo mese, il numero di giocatori aumenta sempre di più, soprattutto durante questo lungo periodo di crisi, nel quale molte persone cercano in questi giochi una possibilità in più di ottenere del denaro in un modo relativamente semplice, tali individui si accontentano anche di una vincita non troppo cospicua in quanto, oggi, per tante famiglie, anche solo cento euro in più sono ben accetti e servono sempre. La cosa importante resta sempre quella di giocare in modo consapevole, senza investire somme di denaro troppo alte nel gioco, come dice il nome stesso queste scommesse devono essere considerate solo come un passatempo, non ci si deve investire sopra ne troppi soldi ne troppe aspettative, vincere, infatti, non è per niente facile.

Nel momento in cui ci si rende conto che si sta esagerando e che il vizio del gioco ha preso il sopravvento bisogna accettare questa situazione e chiedere aiuto a qualcuno.

Ma quali sono i segnali grazie ai quali si può capire di aver sviluppato una dipendenza verso i giochi di Lotto e Superenalotto?

Vediamone alcuni:

– si inizia a giocare sempre più denaro e sempre più spesso;

– oltre ai giochi a cui si è abituati a giocare si sviluppa un interesse per altre modalità di gioco, come ad esempio i gratta e vinci;

– non si condivide più il divertimento del gioco con familiari ed amici, anzi si tende a non dire più quanto si scommette e quante volte si gioca in una sola settimana;

– si investono nel gioco delle somme di denaro che in realtà servono ad altri scopi, come ad esempio per pagare le bollette, spesso si pensa di tornare presto in possesso del denaro e poter sanare tutti i debiti;

– se si pensa che, data la somma già persa, a breve si deve vincere per forza, la vittoria, purtroppo, non può essere calcolata in base alle volte in cui si è perso e la possibilità di vincere cambia ogni volta in base a tanti fattori diversi;

– quando si pensa o peggio si arriva a chiedere denaro in prestito che si vuole usare per giocare, tra tutti questo è il segnale peggiore, arrivati a questo punto si deve davvero iniziare a chiedere aiuto prima di cadere in un baratro dal quale sarà difficile uscire.

Una volta compresa la dipendenza si può decidere di farsi aiutare dai proprio familiari o, in alcuni casi, può essere necessario contattare centri medici specifici nella cura di questa dipendenza.

Alcune statistiche, relative alla diffusione dei giochi del Lotto e Superenalotto, hanno mostrato in tempi recenti che, mese dopo mese, il numero di giocatori aumenta sempre di più, soprattutto durante questo lungo periodo di crisi, nel quale molte persone cercano in questi giochi una possibilità in più di ottenere del denaro in un modo relativamente semplice, tali individui si accontentano anche di una vincita non troppo cospicua in quanto, oggi, per tante famiglie, anche solo cento euro in più sono ben accetti e servono sempre. La cosa importante resta sempre quella di giocare in modo consapevole, senza investire somme di denaro troppo alte nel gioco, come dice il nome stesso queste scommesse devono essere considerate solo come un passatempo, non ci si deve investire sopra ne troppi soldi ne troppe aspettative, vincere, infatti, non è per niente facile.

Nel momento in cui ci si rende conto che si sta esagerando e che il vizio del gioco ha preso il sopravvento bisogna accettare questa situazione e chiedere aiuto a qualcuno.

Ma quali sono i segnali grazie ai quali si può capire di aver sviluppato una dipendenza verso i giochi di Lotto e Superenalotto?

Vediamone alcuni:

– si inizia a giocare sempre più denaro e sempre più spesso;

– oltre ai giochi a cui si è abituati a giocare si sviluppa un interesse per altre modalità di gioco, come ad esempio i gratta e vinci;

– non si condivide più il divertimento del gioco con familiari ed amici, anzi si tende a non dire più quanto si scommette e quante volte si gioca in una sola settimana;

– si investono nel gioco delle somme di denaro che in realtà servono ad altri scopi, come ad esempio per pagare le bollette, spesso si pensa di tornare presto in possesso del denaro e poter sanare tutti i debiti;

– se si pensa che, data la somma già persa, a breve si deve vincere per forza, la vittoria, purtroppo, non può essere calcolata in base alle volte in cui si è perso e la possibilità di vincere cambia ogni volta in base a tanti fattori diversi;

– quando si pensa o peggio si arriva a chiedere denaro in prestito che si vuole usare per giocare, tra tutti questo è il segnale peggiore, arrivati a questo punto si deve davvero iniziare a chiedere aiuto prima di cadere in un baratro dal quale sarà difficile uscire.

Una volta compresa la dipendenza si può decidere di farsi aiutare dai proprio familiari o, in alcuni casi, può essere necessario contattare centri medici specifici nella cura di questa dipendenza.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie