English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Bologna Violenta, il 26 febbraio il concerto nella Grotte di Castellana

23 Feb 2012 | Nessun Commento | 10.970 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

bologna-violentaNelle cavità sotterranee delle Grotte di Castellana per la prima volta Bologna violenta – one-man-band di punk hardcore che si ispira alla musica poliziottesca degli anni 70 – si esibirà in uno show raro e imperdibile, circondato da una cornice a dir poco suggestiva, illuminata da luci soffuse dove musica e natura si fonderanno per dar vita ad uno spettacolo unico nel suo genere. Il Tour di “Utopie e piccole soddisfazioni” fa tappa nella inusuale location delle Grotte di Castellana, già conosciute dai contadini dell’epoca come “La bocca dell’inferno” dove sensazioni, suggestioni e riflessioni prenderanno piede catturando lo spettatore che si accinge ad immergersi in un live impregnato di potenza sonora e morbide sinfonie sprigionate dagli archi, particolarmente presenti in questo nuovo album. Una occasione unica per vedere Bologna Violenta esibirsi in un contesto totalmente diverso da quello a cui siamo abituati. Le capacità performative dell’artista saranno amplificate dalla particolarità della location, dove i lunghi riverberi naturali della grotta andranno ad aggiungere un velo di drammaticità all’intero evento.Bologna violenta è la one-man-band dietro cui si cela Nicola Manzan, trevigiano, violinista e polistrumentista che negli ultimi anni ha lavorato in studio e dal vivo con band molte band del panorama musicale italiano.Nicola ManzanIl progetto nasce nel 2005, anno dell’esordio omonimo ispirato ai poliziotteschi degli anni Settanta, ed è fin da subito votato alla violenza sonora ed al nichilismo musicale: una sorta di cyber-grind dove la melodia è quasi assente, mentre sono le ritmiche serrate, i riff punk-hardcore ed i sintetizzatori a farla da padrone.Il secondo album, intitolato “Il Nuovissimo Mondo”, esce nel 2010 per Bar La Muerte e segna una prima svolta nello stile del progetto. Ispirato dai cosiddetti “mondo-movie”, il disco è carico di citazioni (con tanto di finti dialoghi che riportano alle atmosfere ciniche e spietate tipiche di quei film) e non mancano delle parti, seppur brevi, in cui fa capolino qualche accenno melodico.Dopo un tour durato due anni per un totale di centotrenta date in Italia e all’estero, Nicola si è chiuso nel suo studio per realizzare il terzo album intitolato “Utopie e piccole soddisfazioni”, uscit0 il 27 gennaio 2012 per Wallace Records / Dischi Bervisti e distribuito da Audioglobe. I ventuno pezzi che compongono il lavoro sono l’espressione più eclatante del background musicale di Nicola, che va dalla musica classica al rumore puro. Nessuna citazione da film in questo nuovo album, dove è la musica a farla da padrone, e solo poche parole a sottolineare che dietro alle grandi utopie che muovono il mondo, sono le piccole soddisfazioni a rendere migliore la nostra vita.Posti limitati, max 300.Sono aperte le prenotazioni online dei biglietti. Basta inviare una mail all’indirizzo officinalive@libero.it indicando un solo nome e il numero di biglietti, si possono acquistare gli ingressi a 6 euro e non 7 come sarà la sera stessa (sconto per chi prenota subito un posto in Grotta). Entro 24 ore dalla prenotazione si riceverà una mail di avvenuta conferma, da stampare e presentare all’ingresso.Evento organizzato da Officina Musicale Studios (www.officinamusicale.net) e Grotte di castellana srl.Grotta Grave – Piazzale Anelli, ore 20.30ingresso a pagamento 7 euroInfo 338 2764756

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie