English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Blue from Heaven, Pierluigi Balducci l’11 aprile al Teatro Forma

10 Apr 2013 | Nessun Commento | 834 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

BLUE FROM HEAVENSi terrà giovedì 11 aprile, ore 21, al Teatro Forma di Bari, in collaborazione con l’Associazione Culturale e Musicale ‘Nel Gioco del Jazz‘ il concerto di Pierluigi Balducci che presenterà l’ultimo lavoro ‘Blue From Heaven‘.

Per il suo nuovo progetto, il bassista Pierluigi Balducci si avvale della collaborazione di John Taylor, Paul McCandless e Michele Rabbia. Tanto il grande pianista inglese, quanto lo storico oboista-sopranista americano e il geniale percussionista piemontese sembrano assecondare a meraviglia l’intenzione dichiaratamente ‘romantica’ del leader.
Nelle brevissime note di copertina di Blue from Heaven, il cd appena inciso per l’etichetta Dodicilune, Balducci parla infatti di “…sogni raccontati con le note, canzoni visionarie da ascoltare ad occhi chiusi, finestre verso un ‘altrove’ fatto di suoni e silenzi“. Il risultato è un progetto dall’indubbia capacità di suggestione e dal forte impatto evocativo, nel quale si ritrova la consueta cifra melodica delle composizioni del bassista, in tensivo equilibrio tra scrittura e improvvisazione.

Paul McCandless, storico fiatista e compositore americano, è uno dei fondatori del gruppo degli Oregon nel 1971 insieme a Ralph Towner, Glen Moore, and Collin Walcott. Uno dei pochissimi oboisti di jazz al mondo, anche polistrumentista (sax soprano, corno inglese, sopranino, clarinetto e clarinetto basso). Innumerevoli le sue collaborazioni con tutti i grandi del jazz moderno come Jaco Pastorius, Carla Bley, Wynton Marsalis, Lyle Mays, Pat Metheny, Mark Isham, Steve Reich, AlJarreau e molti altri.

John Taylor, storico pianista britannico, fondatore nel 1977 dello storico gruppo degli Azimuth, con Norma Winstone e Kenny Wheeler. Considerato uno dei più creativi epoliedrici pianisti del jazz moderno, dotato di incredibile sensolirico e ritmico, caposcuola e riferimento delle nuove generazioni, hacollaborato con tutti i grandi del jazz quali Jan Garbarek, EnricoRava, Gil Evans, Lee Konitz, Charlie Mariano, Maria Pia De Vito, RalphTowner, Charlie Haden.

Michele Rabbia, percussionista e batterista creativo e innovativo, famoso per l’uso di strumenti atipici nel suopercorso di esplorazione del mondo dei suoni. Ha collaborato con tutti i grandi del jazz mondiale come Antonello Salis, Charlie Mariano, Stefano Battaglia, Dominique Pifarely, Paul McCandless, Michel Portal, Enrico Pieranunzi, Michel Godard, Rita Marcotulli, Andy Sheppard, Eivin Aarset, Sainkho Namtchylak, John Tchicai, Bruno Chevillon e molti altri.

Il bassista Pierluigi Balducci si è esibito in numerosi festival e jazz clubs in tutta Italia e in tutta Europa. È attualmenteco-leader della formazione Nuevo Tango Ensamble, tra le più significative formazioni europee di tango-jazz. Ha pubblicato a suo nome ben sei album da leader al basso elettrico. Le riviste Jazzit eJazzmagazine hanno dedicato ampie interviste imperniate sulla sua attività di bandleader e compositore, mentre il recente Jazzit Awardlo ha incluso nella top ten dei migliori bassisti elettrici italiani sia nel 2010 che nel 2011. Ha registrato performance live per l’emittente nazionale tedesca Bayerischer Rundfunk e per Rai Radio Tre Fahrenheit.

Biglietti: settore A euro 25,00, settore B euro 20,00
settore C euro 15,00
Info e prenotazioni: – Associazione Nel Gioco del Jazz 338/9031130 – Centro Musica – Corso Vittorio Emanuele n.165 Bari – tel. 080/5211777

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie