English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“Beyond the Colour”: genesi del progetto musicale di Michele Giuliani a cavallo tra Italia ed Etiopia

9 Nov 2015 | Nessun Commento | 1.094 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

mgFebbraio 2013. Due musicisti pugliesi partono alla volta di Addis Abeba. E’ iniziata la residenza artistica del pianista e compositore Michele Giuliani e la cantante e danzatrice Rossella Giovannelli. I due artisti saranno ospiti dell’Istituto Italiano di Cultura per due mesi e cominceranno un viaggio umano e artistico tra gli artisti etiopi in giro per i locali e i luoghi della musica tradizionale e dell’ethio-jazz. L’incontro con il giovane suonatore etiope di “krar” (arpa etiope) Fasika Hailu si rivela decisivo. Il suo estro e la naturale predisposizione alla contaminazione pone le basi ad una profonda amicizia e una produttiva collaborazione con il pianista e la cantante danzatrice pugliesi.

Marzo 2013. Il dott. Ruggera, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Addis Abeba commissiona al pianista e compositore barese la produzione di uno spettacolo dal vivo da realizzare live nel Teatro dell’Istituto. Nasce cosi Beyond the Colour. Il progetto diventa un CD live del concerto pubblicato dall’etichetta Radici Music Records (2014) che è stato presentato in anteprima in Italia per il Festival Experimenta in Puglia nell’estate 2015.

 

Beyond the Colour

Beyond the colour, “oltre il colore” , nasce dalla necessità di far parlare l’anima.mg2

Il progetto nasce nella culla dell’umanità, in Etiopia, nella terra dove si raccontano storie attraverso il vento e il cielo.  Tre sono gli artisti che l’Etiopia sembra aver scelto per parlare di Lei. Un trio che dà vita ad un viaggio creativo attraverso i colori della musica,  delle parole e della danza.

A cavallo di due mondi, Michele Giuliani, pianista e compositore italiano incontra Fasika Hailu, musicista etiope suonatore di krar, lo strumento tradizionale a corde dai suoni evocativi di un arpa, e Rossella Giovannelli  interprete vocale e gestuale che con la danza dà corpo ai suoni donando all’inusuale metissage il colore di un’intima teatralità.

Beyond the colour dà vita ad un dipinto immaginario dove l’immagine è tratta dalle corde, dai martelletti, dalle mani e dai corpi degli artisti che disegnano scenari onirici dal Mediterraneo all’Africa in un viaggio alla scoperta del ritmo nascosto della spiritualità, seguendo quella voce potentemente sussurrata dalla terra verso il cielo, oltre l’orizzonte, oltre i confini geografici, oltre le differenze e oltre il colore.

 

Michele Giuliani, pianoforte

Fasika Hailu, krar (cetra tradizionale etiope)

Rossella Giovannelli, voce e danza

Foto di: Mario Di Bari

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie