English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Beneficenza a Roma, con Anice Verde si concretizza il progetto in Etiopia

15 Apr 2011 | Nessun Commento | 1.308 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Anice Verde
…”vi auguro una buona giornata ed un buon lavoro che da oggi potrà contare sulla forza di un grande sorriso che, grazie a voi tutti, forse presto si realizzerà: quello di un piccolo cuoco che in angolo remoto dell’Africa porterà un domani una giacca da chef con inciso sul cuore il nome di tutti voi!!”, queste le parole finali della lettera che Pasquale Procacci Leone ha scritto ai suoi amici e colleghi ieri mattina per ringraziarli del bellissimo lavoro svolto alla Città del Gusto.
La Puglia regala il pienone di beneficenza a Roma. Numerosi sono stati i pugliesi che hanno partecipato alla cena di beneficenza voluta e coordinata da Pasquale Procacci Leone direttore di Anice Verde scuola di cucina di Corato. Ai fornelli, per sostenere il primo progetto Scuola di Cucina per i ragazzi di strada di Addis Abeba, dieci chef professionisti, grandi firme della tipicità nel Lazio e in Puglia, che durante la serata presso la Città del Gusto, Gambero Rosso hanno presentato i loro piatti con ingredienti Made in Puglia e in Roma . Grande successo per il risotto a quattro mani di Pasquale Procacci Leone e Paolo Dalicandro con carciofi romani e mandorle e burrata di Andria.

Anice VerdeAdesso Addis Abeba e l’Etiopia hanno un pò di Puglia, l’incontro tra strada e territorio è pienamente riuscito, i dieci chef protagonisti hanno donato la loro professionalità, creatività per la costruzione della prima scuola per cuochi in Africa. Dalla Puglia e dalla capitale Pasquale Procacci Leone, Stephane Betmon, Antonio Di Nunno, Cristina Bowerman, Ottavio Surico, Luigi Nastri, Pietro Zito, Paolo Dalicandro, Peppe Zullo e Roy Caceres. La serata è stata condotta e presentata da Tommaso Amato, ospite il pittore e scultore Massimo Catalani che si è esibito in una performance “commestibile”. La Puglia della solidarietà si distingue ancora. “Fondare una scuola di cucina per aiutare i ragazzi a salvarsi dalla strada e dalla devianza è la massima aspirazione per uno chef – ha dichiarato Pasquale Procacci Leone direttore di Anice Verde – questa serata ha segnato un ponte Puglia Lazio e ha raggiunto un obiettivo fondamentale che non ha precedenti e di questo la Puglia può esserne orgogliosa.”
I numeri della serata: 20 cuochi in cucina, 140 partecipanti 30 le presenze dalla Puglia, donazione consigliata 98 euro; più di 15 le testate giornalistiche presenti Telenorba, Gambero Rosso Channel, Italia Oggi, Il Sole 24 ore, Il Corriere della Sera, Glamour, L’Espresso, Velvet, Vie del gusto, La Stampa, Ansa, Il Tempo.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie