English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Balkan Express riavvia l’esodo verso Sharm el Sheikh, la bella perla d’Egitto

4 Apr 2017 | Nessun Commento | 2.331 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

52610_sharm_el_sheikh_cammellata_nel_deserto_di_sinaiIl deserto? non esiste! E il mare? lo vediamo solo azzurro, ma ha tanti colori…

Gentili lettori, non vogliamo raggirarvi, ma spingervi a pensare che tutti noi, uomini e donne, non abbiamo una conoscenza certa della stragrande maggioranza delle cose che pensiamo di sapere. Fin da quando siamo bambini impariamo per sentito dire, seguiamo quasi sempre le opinioni altrui piuttosto che verificarle e certamente non siamo dei campioni a distinguere il vero dal falso. Ci direte: a che serve questa impegnativa premessa? A suggerirvi una scelta che, quando sarà il momento, vi farà felici: fate (o rifate) un viaggio a Sharm el Sheik. Spenderete pochissimo (soprattutto se utilizzate le proposte della Balkan Express del 2017) e, come è capitato a noi, la vostra mente sarà liberata da tante opinioni incomplete. Facciamo qualche esempio:

311) Nel nostro mondo non c’è 1 deserto, bensì 3, così chiamati: Hamada (quello con le rocce), Erg (con la sabbia) e Serir (quello con la ghiaia).

2) Oltre al mar Giallo, al mar Bianco, al mar Nero c’è una distesa di acqua azzurrissima che da secoli chiamano mar Rosso (è per i meravigliosi coralli che custodisce nei suoi fondali).

3) ‘Beduini’ non sono i barbari o selvaggi che prendiamo a paragone per offendere e deridere i nostri amici, ma nomadi forti e coraggiosi che vivono nel deserto e lo attraversano come nessun altro sa fare.

4) I musulmani non sono terroristi, ma popoli antichissimi che pregano più volte al giorno, che rispettano le loro rigidissime leggi morali (pensate al Ramadan), che non bevono alcool, che salutano il prossimo augurando la pace con “Salaam aleikum” (salaam significa ‘pace’)

Barcelo-Tiran-Sharm-barcelo55) Infine, il Sinai, dove Dio dette a Mosè le tavole dei Dieci Comandamenti, è in Egitto, non in Israele.

Potremmo continuare ancora a elencare le mille sorprese che Sharm el Sheikh vi offrirà, ma andate a scoprirle da soli. La vacanza in quella punta di penisola sacra, dove il dove il deserto di rocce si ferma poco prima del mare per lasciar spazio a spiagge incantevoli, è un avvenimento indimenticabile.

La Balkan Express ha finalmente ripristinato i voli diretti da Bari (ora sono addirittura 16) e da Napoli; inoltre la super-economica compagnia aerea è anche diventata tour operator; con pochissimi denari garantisce trasporto e ospitalità in alberghi di Sharm tra i quali è veramente difficile scegliere qual è il più lussuoso:

barcelo-tiran-sharmIl Sierra Sharm Resort 5*, ricco di comodità e ornamenti, ha lo scopo preciso di farvi scomparire tutto lo stress che la vita quotidiana vi ha fatto accumulare. E ci riesce.

L’Hilton Sharm Waterfalls Resort 5* traduce in atto i sogni dei turisti; tutti i sogni, nessuno escluso.

Il Sea Club Beach Aqua Park 5* è un gigantesco villaggio fatto per privilegiare il divertimento dei bambini e la serenità dei genitori.

Lo storico Hotel Tivoli 3*, completamente ristrutturato, riflette nelle pupille tutte le gradazioni dei colori africani, e principalmente il giallo del sole che si immerge nel bianco luccicante degli appartamenti.

Il Barcelo Tiran Sharm 5* ha una spiaggia a forma di spicchio di luna, dalla quale si vedono in lontananza risorgere i profili delle cime del Sinai, falciate dal vento e cotte dall’arsura.

Il Cleopatra Luxury Resort 5* con le architetture che sembrano ricalcate da una pellicola cinematografica ha ogni momento un’atmosfera sensuale, dedicata alla donna che incantò Giulio Cesare e Marco Antonio.

barriera-corallina3La verità è che a Sharm i  giorni trascorsi sono sempre troppo pochi rispetto alle bellezze del posto: I pesci tropicali, i locali notturni, i giardini di corallo, le stanze d’albergo, le montagne, i luoghi di culto delle grandi religioni monoteiste, i frutti saporiti, le indescrivibili dolcezze dei dolci egiziani, le baie marine e le volte celesti a lungo contemplate dai Faraoni…

L’unica ragione per non andare a Sharm è non sapere cosa c’è in quell’emblema della felicità terrestre. Non ci sono pericoli occulti; la severissima polizia garantisce ai turisti la massima assistenza. I turisti italiani sono amati e rispettati come raramente accade in altre parti. Le strade sono larghe, pulite, illuminate; tutte sono affiancate da viali con palme, fiori profumati e prati verdi curati da giardinieri scrupolosi. I locali del divertimento non si contano e i costi, in questo periodo, sono tanto bassi che le ferie possono essere raddoppiate.

L’Egitto è un posto eccezionale. Sharm è una perla dell’Egitto. La Balkan Express è un potente motore di sviluppo di economia e di conoscenza. Mettete insieme questi elementi e vi sarà facile immaginare come organizzarvi per le prossime, fantastiche vacanze.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie