English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
“ArTvision”, presentato il nuovo canale televisivo che metterà in rete l’Adriatico

11 Giu 2014 | Nessun Commento | 1.183 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

artchannelLa cooperazione adriatica da voce all’arte: lo fa con “arTvision. A live art channel”, presentato a Bari in occasione dell’evento di lancio del progetto guidato dalla Regione Puglia, che coinvolge partner dall’Albania, Croazia, Italia (Veneto) e Montenegro nell’ambito del Programma Cbc Ipa Adriatic 2007/2013.

Obiettivo generale del progetto è quello di offrire la possibilità di fruire gratuitamente di un canale tematico transmediale, capace di offrire contenuti culturali di alta qualità ed originalità sull’intera gamma delle arti visive contemporanee e prodotti all’interno di un laboratorio permanente di contaminazioni della nuova industria della creatività.

La peculiarità di “arTVision” è poter trasmettere sfruttando le reti di comunicazione e le infrastrutture dei media già esistenti nei paesi partner o aderenti alla rete. “L’anima del progetto – secondo l’assessore regionale a Cultura, Mediterraneo e Turismo, Silvia Godelli – coniuga cooperazione ed innovazione all’interno delle arti contemporanee, in territori in cui è in grandissima crescita e la ricerca di nuovi linguaggi attraversa in particolare le nuove generazioni”. Grazie ad “arTVision” saranno realizzati 150 prodotti audiovisivi e 15 produzioni originali, oltre a 5 residenze artistiche con il coinvolgimento di circa 30 studenti delle Accademie ed al loro interno “art show” tenuti da 5 artisti di fama internazionale. “Il progetto – ha detto Rosalba Branà, Direttore Fondazione Museo Pino Pascali – prevede anche una mostra d’arte itinerante in sedi portuali dell’Adriatico dal titolo ‘Coexistence, verso una nuova koinè adriatica. Una mostra molto fluida ed in movimento con 25 artisti, di età compresa tra i 25 ed i 35 anni, che di volta in volta cambierà relazionandosi in spazi diversi”. All’incontro sono intervenuti, tra gli altri, Francesco Palumbo, direttore Area Politiche per la Promozione del Territorio dei Saperi e dei Talenti della Regione Puglia, e rappresentanti dei Ministeri della Cultura di Albania, Croazia e Montenegro.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie