English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Appuntamento con la storia: il 30 settembre LB Edizioni presenta il suo lavoro sul Villaggio Trieste

28 Set 2015 | Nessun Commento | 1.319 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

vtCresce l’attesa in vista di mercoledì 30 settembre quando a Bari, presso la Chiesa di Sant’Enrico, la giovane casa editrice LB Edizioni presenterà un lavoro di ricerca inedito che promette di rivelarsi prezioso per tutta la comunità locale e non. Il testo in questione è “Villaggio Trieste. Bari 1956: una terra di esuli in Patria?”, una raccolta di documenti, testimonianze, immagini e ricordi di quella che è stata e continua ad essere una piccola ma grande comunità sorta durante la metà degli anni Cinquanta all’interno del tessuto urbano barese.

Mercoledì non si tratterà di assistere ad una semplice presentazione quanto piuttosto di partecipare ad un importante appuntamento con la Storia. Protagonista del testo edito da LB Edizioni è il Villaggio Trieste, l’area edilizia costruita a Bari nel 1956 nei pressi della Fiera del Levante e dello Stadio della Vittoria e destinata ad accogliere gli esuli italiani che, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, lasciarono la Turchia, la Grecia, la Dalmazia, l’Istria, l’Albania e la Libia per stabilirsi definitivamente in Italia. Cittadini italiani tornati in Patria che hanno dovuto fare i conti con la diffidenza di chi li ha avvertiti come estranei ma che, pian piano, a partire vt3dalla piccola comunità che gli aveva dato una nuova casa, hanno ricominciato a costruirsi un futuro, collaborando e dando vita ad un nuovo capitolo della loro storia che nei loro stessi valori avrebbe trovato le migliori fondamenta.

“Quella del Villaggio Trieste – afferma Luigi Bramato, direttore della LB Edizioni – è una delle pagine più affascinanti e meno conosciute della storia barese recente. Qui hanno convissuto per decenni uomini e donne appartenenti a etnie, religioni e paesi diversi, mettendo in pratica un modello di integrazione rispettoso e spontaneo. La LB Edizioni ha voluto raccontare questa storia e lo ha fatto grazie e, soprattutto, al sostegno dei residenti che hanno fornito spontaneamente ogni aiuto possibile. Tra loro, sento il dovere di ringraziare l’Istituto Don Policarpo Scagliarini e Don Giorgio Lionetti chevt2 custodiscono e tramandano la memoria del Villaggio”.

All’evento, moderato dalla giornalista Enrica Simonetti (Gazzetta del Mezzogiorno), parteciperanno in qualità di relatori: Luigi Bramato (LB Edizioni), Antonio Scagliarini (Istituto Storico “Don Policarpo Scagliarini”), Angelo Amoroso D’Aragona (Mediateca Regionale Pugliese), Emanuele Cavone (Prefatore dell’Opera), Alessandro De Luisi (PugliArte). Interverranno: Antonio Decaro (Sindaco di Bari) e Massimiliano Spizzico (Presidente Municipio III di Bari).

La curiosità e l’interesse suscitato da questa piccola gemma editoriale è stato tale da convincere LB Edizioni, casa editrice specializzata nella pubblicazioni di testi in formato e-book, a fare un piccolo strappo alla regola andando incontro alle numerose richieste di quanti hanno voluto una copia cartacea del testo, stampabile previa prenotazione.

Per maggiori info:

www.lbedizioni.it

www.facebook.com/IlVillaggioTriesteDiBari

 

Presentazione:vt4

Villaggio Trieste. Bari 1956: una terra di esuli in Patria?

LB Edizioni

Dove: Chiesa di Sant’Enrico, via Pola 26 – Bari

Quando: mercoledì 30 settembre, ore 19:00

 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie