English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Antica Cantina Forentum. A Lavello il ristorante punto di riferimento della scena gastronomica lucana

2 Mar 2020 | Nessun Commento | 362 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Il ristorante Antica Cantina Forentum si conferma punto di riferimento per la tradizione gastronomica lucana nel centro storico di Lavello (Potenza).

Aperto nel 1985, è animato dal giovane proprietario-Chef Savino Di Noia, che gestisce la cucina con sua madre Maria Lucia Vizzano e sua moglie Aurora, maître di sala e perfetta padrona di casa. 

Oggi l’Antica Cantina Forentum è un indirizzo per appassionati di cucina gourmet in Basilicata, Savino dedica tutta la sua attenzione alla scelta dei prodotti e delle materie prime: un buon piatto nasce dalla qualità dei prodotti e delle eccellenze regionali. 

5 presidi Slow Food in Lucania sono tutti presenti nel menu di Antica Cantina Forentum: salsiccia pezzente della montagna Materana, fagiolo rosso di Pignola, olive infornate di Ferrandina, caciocavallo podolico di Abriola, Pera Signora della Valle del Sinni.

“Territorio e tradizione culinaria sono molto importanti, si conosce sempre meno quello che si mangia e il ritorno alle origini, all’utilizzo del prodotto di nicchia del piccolo produttore, è sempre più ricercato. – spiega Savino Di Noia – Questa è sempre stata la nostra filosofia, fin dai primi anni di ristorazione, oggi ancor di più…m’impegno affinché il piatto per il nostro cliente sia un viaggio nel tempo, tra sapori antichi.”

ll territorio è la prima ricchezza di una regione e va conosciuta e insegnata.
Tra i prodotti tipici lucani il più conosciuto è sicuramente il peperone crusco, oltre  a caciocavallo, olive infornate, canestrato di Moliterno, melanzana di Rotonda, fagioli di Pignola e di Sarconi, la pera signora, salsiccia pezzente Materana, il baccalà, le castagne, i funghi cardoncelli e il tartufo.

In un’antica grotta del 1500, l’Antica Cantina Forentum propone piatti della tradizione: la maccaronara del munacidde, la parmigiana di zucca su fonduta di pecorino, i ravioli fatti in casa ripieni di ricotta, zucchero e cannella con sugo di braciola, patate cotte alle cenere con peperoni cruschi, cime di rape con salsiccia aromatizzata al finocchietto selvatico e cacioricotta, ma anche la verace pizza napoletana.

L’Antica Cantina Forentum è anche albergo diffuso di charme – Forentum Suites – con un mix di stile moderno e pezzi d’antiquariato, con vista sul Palazzo Ducale – Domus di Federico II – e sul Museo Archeologico. 
Situato nella città storica di Lavello, il Forentum Suite offre 20 camere in stile minimal. L’idea della guest house nasce nel 2013, con la scelta di proporre ai clienti camere sobrie ed eleganti. 

Il palazzo che ospita le Forentum Suites è un’antica residenza d’epoca, con tutta la bellezza e l’imponenza di un palazzo storico nella piazzetta di Lavello. Il concept è far sentire gli ospiti come a casa, coccolati fin dal momento dell’arrivo, dall’ospitalità di Savino, di sua moglie Aurora e di tutto lo staff.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie