English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
«Allenamento e Benessere». L’allenamento femminile

27 Feb 2020 | Nessun Commento | 954 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Continua la rubrica mensile, «Allenamento e Benessere», per il nostro giornale curata dal team della palestra Gymitaly di Bari. Questa volta tocca ad Alessia De Michele e Daniele Stecchi che ci parleranno di allenamento femminile e sui diversi biotipi di donna.

Ormai da anni esistono teorie contrastanti riguardo l’allenamento e l’alimentazione femminile; infatti non è una novità vedere chi passa ore ed ore in palestra facendo cardio, chi esegue una miriade di esercizi sul muscolo che si intende “specializzare”, chi demonizza ed elimina senza criterio i carboidrati…..e a questo punto mi nasce spontaneo chiedere a queste persone

VI SIETE MAI AFFIDATI AD UN PROFESSIONISTA DEL SETTORE?

QUANTO CONOSCETE DAVVERO IL VOSTRO CORPO?AVETE MAI FATTO UN’ANAMNESI?

SU CHE BASI CAMBIATE LE VOSTRE ABITUDINI ALIMENTARI SENZA RIVOLGERVI AD UN NUTRIZIONISTA?

Per capire come agire su un soggetto è di fondamentale importanza conoscere chi si ha davanti; sarà quindi indispensabile fare una visita(o anamnesi in termine tecnico) nella quale verranno raccolti dati importanti come il peso,le circonferenze,la quantità di massa grassa e di massa magra,il metabolismo basale a riposo,la quantità di grasso viscerale,la distribuzione di acqua,proteine e minerali ed infine,ma non meno importante,il biotipo.

Soffermiamoci su questo ultimo punto,i diversi biotipi.

Risulta indispensabile riconoscere il biotipo alla quale appartiene un’ipotetica cliente per capire come impostare il lavoro d’allenamento ,quali sono le sezioni carenti,quale sarà la risposta fisica ed ormonale e quali saranno le migliori scelte alimentari. Ne classifichiamo 3 tipologie,le quali si divideranno in sottogruppi:

-biotipo ARMONIOSO;

-biotipo ANDROIDE;

-biotipo GINOIDE.

Per quanto riguarda il biotipo ARMONIOSO non c’è molto da dire; oltre ad essere più unico che raro non presenta squilibri ormonali,il grasso è ben distribuito in tutto il corpo e quindi sarà molto più semplice impostare un lavoro dove verrà bilanciato l’allenamento con sovraccarichi e l’allenamento aerobico.Ovviamente la strada sarà spianata in discesa anche per i nostri colleghi nutrizionisti,dato che questo biotipo non presenta esigenze specifiche.

In merito al biotipo ANDROIDE invece possiamo dire qualcosa in più.

Questo biotipo,comunemente paragonato ad una mela che ne ricorda la forma,tende a concentrare la massa grassa nella parte superiore del corpo,più precisamente su viso,collo,dorso,braccia,torace ed addome(anche intra-addominale).Una notevole quantità di uomini presenta queste caratteristiche e non è un caso infatti che le donne androidi abbiano rispetto agli altri biotipi una maggiore quantità di ormoni maschili(questo si verifica poiché vi è una produzione maggiore di testosterone a discapito degli estrogeni).

La localizzazione del grasso nelle zone precedentemente citate espone questo biotipo a diversi rischi quali malattie cardiovascolari,diabete e ipertensione arteriosa.

Possiamo dividere il biotipo androide in due sottogruppi:

-la donna androide endomorfa;

-la donna androide ectomorfa.

La donna androide endomorfa presenta nella maggior parte dei casi problemi di infiammazione cellulare (ritenzione idrica e cellulite)oltre ad una notevole predisposizione all’aumento della massa muscolare nella parte superiore del corpo(tronco).Sarà quindi di fondamentale importanza cercare di ridurre il punto vita,evitando un marcato lavoro aerobico per non stressare eccessivamente il micro-circolo e focalizzandosi piuttosto sulla parte inferiore(adduttori,glutei,femorali e quadricipiti).Un giusto volume di lavoro ed una giusta intensità abbinati ad un regime alimentare personalizzato renderanno più semplice per questo biotipo ridurre il punto vita,tonificare gambe e glutei ed eviteranno che la parte superiore diventi predominante sul resto del corpo.

Leggermente diverso è l’approccio con la donna androide ectomorfa; questa infatti tendenzialmente non presenta problemi di origine infiammatoria quindi sarà possibile utilizzare intensità di lavoro più alte,in particolare sulla parte inferiore.

L’obbiettivo principale di questo biotipo sarà creare un’armonia fra punto vita ed il resto del corpo,dedicandosi quindi alla crescita muscolare di gambe e glutei oltre che alla parte superiore(ricordando che nella parte superiore comunque vi è una predisposizione all’ipertrofia e quindi non bisogna eccedere con i volumi di lavoro). Anche qui le scelte alimentari risulteranno di fondamentale importanza evitando drastiche ciclizzazioni per tutale il tessuto muscolare.

Il biotipo GINOIDE presenta un accumulo maggiore di acqua ed adipe nelle zone addome e fianchi oltre ad una notevole predisposizione all’aumento della massa muscolare nella zona inferiore del corpo (zona periferica) ed è solitamente un soggetto che presenta problemi infiammatori del microcircolo: pesantezza alle gambe, gonfiore delle caviglie, capillari fragili e vene varicose.

Emerge, inoltre, una correlazione tra Policistosi ovarica, resistenza insulinica, disturbi metabolici,  problemi ormonali, irregolarità del ciclo mestruale e DONNA GINOIDE.

Per questi motivi è fondamentale un’anamnesi approfondita del soggetto in questione e una programmazione adeguata valutando anche e soprattutto un’eventuale cura farmacologica prescritta da un medico specialista.

L’obiettivo sarà quello di alleviare i disturbi legati ad una insufficienza venosa, veicolare l’acqua corporea all’interno di tutto il corpo evitando accumuli sulle zone più critiche e proporzionare la struttura fisica concentrandosi sul tronco.

Esercizi specifici di allungamento muscolare possono essere davvero utili per migliorare il problema ed è necessaria un’alimentazione e un piano integrativo adeguato.

Alessia De Michele

               Daniele Stecchi

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie