English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Al via la XV edizione del Maggio dei Monumenti a Napoli. Dal 1 maggio al 2 giugno “Il viaggio nella storia”

1 Mag 2009 | Nessun Commento | 3.008 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Monumenti a Napoli
Si è tenuta nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo a Napoli la presentazione della XV edizione del Maggio dei Monumenti.
Il Sindaco Rosa Russo Iervolino e l´Assessore al Turismo e Grandi Eventi Valeria Valente hanno presentato, insieme a Silvio Perrella e la Dott.ssa Corinti, rispettivamente Presidente della Fondazione Premio Napoli e Responsabile dell’Archivio Storico dell´Enel, il programma della manifestazione che si è aperta ieri 1 maggio e terminerà il 2 giugno.
Il Maggio dei Monumenti, nato nel 1994, si propone, oramai, come l´appuntamento annuale a Napoli ed offre ai cittadini ed ai tanti turisti la possibilità di riscoprire i tesori artistici della città spesso nascosti alla fruizione del pubblico. Monumenti, chiese e collezioni chiuse durante l´anno saranno aperti e visitabili.
Numerose le novità che caratterizzano questa edizione dal tema “Viaggio nella Storia – Voyage in the History“, un viaggio interpretato in due originali modi dalla Fondazione e dall´Enel, main sponsor del Maggio dei Monumenti.

Questi i numeri della manifestazione : 165 visite guidate, 54 narratori, 2 eventi musicali (inizio e fine della manifestazione), 20 aperture straordinarie, 53 siti monumentali visitabili lungo i 5 itinerari, 50 iniziative relative al progetto “Museo Aperto”, 90 iniziative relative al progetto “La Scuola adotta un monumento”, 75 iniziative varie (visite guidate, mostre spettacoli musicali e teatrali).

La manifestazione, declinata in 5 week end, (i venerdì sono compresi), offrirà, come di consueto, visite guidate lungo i seguenti itinerari:

1. Decumano Inferiore – da Piazza del Gesù a Via Duomo

2. Decumano Maggiore – da Castel Capuano a Port´ Alba

3. Da Castel dell´Ovo a Piazza San Domenico Maggiore – dal Borgo Marinari a Mezzocannone

4. Dalla Sanità a Via dell´Anticaglia – Dal Museo Archeologico al Teatro Romano – Decumano Superiore

5. Borsa-Mercato – da Porta Nolana a Piazza Calenda

Le guide impegnate nella manifestazione accompagneranno i visitatori lungo un percorso ricco di siti, monumenti e chiese raccontandone storie, aneddoti e caratteristiche artistiche di quanto si potrà ammirare. Questa edizione prevede anche la presenza di guide per disabili, dai non udenti ai diversamente abili, così come guide per le minoranze etniche residenti a Napoli. Sarà possibile quindi raccontare a Cinesi, Russi e immigrati dello Sri Lanka la ricchezza e la storia di Napoli attraverso la scoperta dei suoi monumenti.

L´ edizione 2009 della XV edizione del Maggio dei Monumenti si apre con l´ evento musicale “MilleAnniAncora” serata “Omaggio a Fabrizio de Andrè”, sabato 2 maggio alle ore 21.00 al Teatro San Carlo. Il primo dei due eventi musicali di questa edizione, lo spettacolo prevede la partecipazione di artisti vicini al cantautore (Nicola Piovani, Massimo Bubola, Raiz, Mauro Pagani e Alessandro Haber) e intende rendere noto il carattere che legava l´artista alla città di Napoli.

Il progetto “Museo Aperto – Ufficio Didattico” promosso dal servizio Patrimonio Artistico e Museale del Comune di Napoli presenta mostre, spettacoli e visite guidate del percorso didattico di conoscenza della città e del suo territorio.

Anche quest´anno è stato realizzato il progetto “La Scuola Adotta un Monumento”: gli alunni delle scuole partecipanti raccontano e spiegano ai turisti in visita le magnificenze di chiese, palazzi e strade storiche.
Venti siti saranno aperti straordinariamente per il Maggio dei Monumenti, dagli scavi archeologici della Metropolitana di Piazza Municipio al Teatro Romano di Via dell´Anticaglia e aperta sarà anche la sede istituzionale della Prefettura di Napoli.

La preziosa collaborazione con la Fondazione Premio Napoli, tra le più prestigiose istituzioni culturali della città, ha prodotto, quest´anno, l´ iniziativa “Le voci di dentro. Cinquanta narratori raccontano Napoli”. Promotrice da 55 anni dell’omonimo premio letterario, la Fondazione Premio Napoli ha realizzato recentemente numerose produzioni, cinematografiche e letterarie, e ha coinvolto per il Maggio dei Monumenti 2009, 54 tra scrittori affermati ed esordienti. “Impossibile nominarli tutti – dichiara il Presidente Silvio Perrella – ma questi 54 scrittori racconteranno ai visitatori i luoghi storici ed i monumenti napoletani che hanno, in qualche modo, avuto un ruolo importante nello svolgimento delle loro opere letterarie. La letteratura diventa, così, veicolo di scoperta e di approfondimento di luoghi della città rimasti ignoti ai più”.

Impegnativo il contributo dell´ENEL che ha voluto istituire a Napoli il suo Archivio Storico. Inaugurato lo scorso 24 settembre in Via Ponte dei Granili 24, l´Archivio ENEL apre i battenti ai visitatori per l´intero mese di maggio con una mostra particolare. Attraverso documenti e apparecchiature raccolte in varie sedi Enel italiane, l´Archivio Storico di Napoli testimonia il ruolo importante che l´azienda riveste, e continua a ricoprire, per la conduzione di vita comune delle famiglie italiane, così come per il progresso dell´intero sistema industriale. La storia di 1270 società elettrotecniche nazionalizzate nel corso di decenni e 13 chilometri di documenti raccolti, così come l´esposizione di utensili elettrici di uso domestico e uso industriale sono in esposizione ai visitatori del Maggio dei Monumenti.
Senza Confini – Ebrei e zingari” è il titolo dello spettacolo musicale che chiuderà la manifestazione il 1 giugno 2009 nel cortile del Maschio Angioino, ultimo lavoro dell´attore folk-singer originario di Plovdiv, impegnato per la pace e contro le discriminazioni, presentato in anteprima in Campania. Un recital di canti, suoni ebraici e storie.

Si inserisce nella fase conclusiva del Maggio dei Monumenti anche la tradizionale fiera del libro promossa da Galassia Gutenberg alla Stazione Marittima dal 29 maggio al 2 giugno. Giunta alla sua XX edizione, Galassia Gutenberg propone un viaggio nella cultura gastronomica ed invita i lettori “golosi” ad un lungo week end di eventi, mostre e degustazioni.

“L´edizione 2009 del Maggio dei Monumenti è particolare perché diffonde l´amore per la cultura attraverso un incontro tra gli autori e la città – dichiara il Sindaco Iervolino – ed è un modo nuovo di diffondere lo spirito e l´amore per la nostra città. Napoli deve riappropriarsi dei propri luoghi, deve conoscerli profondamente e personalmente e deve farli conoscere attraverso le sue mille voci vivine e lontane, perché questa città ha già offerto molto alla storia ed alla cultura mondiali, ma ha ancora tanto da offrire. Questa manifestazione ne è il motore culturale e contribuisce all´elevamento civile della città.”

Il programma della manifestazione ed eventuali aggiornamenti del Maggio dei Monumenti 2009 sono pubblicati sul sito

www.comune.napoli.it

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie