English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Al via “Cuore di Banda”: viaggio dal ‘700 all’immaginario di musica e cospirazione

25 Giu 2019 | Nessun Commento | 587 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email
Conferenza alla Feltrinelli di Bari

Si è tenuta stamattina alla Feltrinelli di Bari la conferenza stampa di presentazione della II edizione di ‘‘Cuore di Banda’, il festival dedicato alla musica della Terra di Bari che si terrà ad Acquaviva delle Fonti, Sammichele di Bari e Turi.
A parlare dei trentanove appuntamenti dislocati nei tre paesi della provincia di Bari è stato il direttore artistico Daniele Trevisi con Davide Carlucci (Sindaco di Acquaviva delle Fonti), Lorenzo Netti (Sindaco di Sammichele di Bari), Tina Resta (Sindaco di Turi) e l’attore Dante Marmone.
“In questa seconda edizione – ha affermato Trevisi – abbiamo pensato a un sottotitolo “CUORE DI BANDA: VIAGGIO DAL ‘700 ALL’IMMAGINARIO, MUSICA E COSPIRAZIONE”, che spiega quello che le bande hanno significato anche dal punto di vista sociale. Oltre a scandire il tempo a suon di note, infatti, le bande sono sempre state un collante di socializzazione delle nostre comunità e svolgevano anche un ruolo culturale di incontro e a volte anche politico, i carbonari e patrioti sin dal ‘700 grazie alle Bande potevano incontrarsi eludendo i controlli della polizia politica dell’epoca”

Avion Travel

Giunto alla sua seconda edizione, il progetto Cuore di Banda intende, perciò, rilanciare l’identità musicale del nostro territorio legata alla cultura bandistica contaminandola con i nuovi linguaggi musicali del rock, dell’hip hop, delle streetband e di altri generi contemporanei, mantenendo saldo il contatto con la musica lirica e sinfonica che ha, per secoli, alimentato il repertorio delle bande.
L’edizione 2019 prevede un’inedita serie di eventi tra cui la produzione artistica, “Viva la Banda!”, a cura di Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli che, con la Banda Osiris e la Banda di Acquaviva delle Fonti, il 4 agosto, faranno rivivere, in uno spettacolo teatrale- musicale, gli aneddoti e lo spirito della gloriosa epopea di artigiani e contadini che conquistavano le piazze del mondo con le loro cornette e i loro tromboni.
Seguiranno, nei giorni successivi, vari appuntamenti nei tre Comuni dove concerti bandistici, orchestre, basse bande, junior band e cover band si alterneranno con artisti di fama come Anna Oxa (3 agosto a Sammichele), gli Avion Travel (21 luglio ad Acquaviva), Dargen D’Amico (31 agosto ad Acquaviva delle Fonti).

Anna Oxa


A fine agosto, prima del gran finale con le bande della festa patronale di Turi (dal 15 al 27 agosto), ci si confronterà con la musica lirica che nell’Ottocento veniva eseguita solo nei grandi teatri di Napoli e che i musicisti autodidatti del Sud cercarono di porgere al popolo adattandola ai loro strumenti: la fondazione Opera De Mari metterà in scena l’opera lirica “I Capuleti e i Montecchi”, di Vincenzo Bellini, ad Acquaviva delle Fonti il 25 agosto.

Programma completo su: https://www.facebook.com/cuoredibandapuglia/

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie