English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Al Bifest il concorso cortometraggi e le proiezioni dei film vincitori del “Premio Francesco Laudadio”

27 Gen 2010 | Nessun Commento | 2.987 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

uerrà
Al Bifest in concorso i cortometraggi. Si è iniziato ieri pomeriggio alle 16.00 (Galleria sala 3) con Uerra, girato dal pugliese Paolo Sassanelli e scritto con Antonella Gaeta. Dino Abbrescia e Totò Onnis sono i protagonisti di questa piccola grande storia che racconta un pezzo di umanità nella Bari del dopoguerra. Il corto è stato realizzato con il contributo dell’Apulia Film Commission. Gli altri corti programmati sono TV di Andrea Zaccariello (l’incontro di 2 solitudini), L’arbitro di Paolo Zucca (i destini di un ladro e di un arbitro corrotto che si incrociano in un derby calcistico di bassa categoria), Ice Scream di Roberto De Feo e Vito Palumbo (l’incontro-scontro tra un giovane e 2 bulletti di quartiere).
Si prosegue poi alle 18.30 (sempre Galleria sala 3) con Luigi Indelicato di Bruno e Fabrizio Urso (un giovane falegname alle prese con la malavita organizzata), L’amore è un giogo di Andrea Rovetta (sulla sofferenza d’amore, con Neri Marcorè), Mille giorni di Vito di Elisabetta Pandimiglio (la vita in carcere dei piccoli figli dei detenuti), 7 ½ al grammo di Matteo Dell’Angelo (il microcosmo giovanile che impatta con la dura realtà della legge), e infine La preda di Francesco Apice (la storia di una battuta di caccia di un padre con i 2 figli- con Paolo Sassanelli).

Ieri inoltre ci sono state le proiezioni dei film vincitori del “Premio opera prima Francesco Laudadio” Due i film premiati ex aequo quest’anno per la sezione Premio Opera prima Francesco Laudadio: Good Morning Aman e Dieci Inverni (la premiazione avverrà nella serata di giovedì 28 gennaio al Teatro Petruzzelli).
Ieri  (Galleria sala 6 ore 21.15) la proiezione di Good morning, Aman di Claudio Noce con Valerio Mastandrea, Anita Caprioli, Said Sabrie, Amin Nur. È la storia dell’incontro tra Aman, un giovane somalo che vive a Roma e Teodoro, un ex pugile intrappolato nel suo passato. Tra i due nascerà un sodalizio che aiuterà entrambi a dare una svolta alle rispettive esistenze.
Poi si continuerà stasera 27 gennaio (galleria sala 6 ore 21.15) con la proiezione di Dieci inverni di Valerio Mieli con Isabella Ragonese e Michele Riondino.
Nell’edizione 0 di Per il cinema italiano il premio Opera prima Francesco Laudadio è stato vinto da Marco Pontecorvo per PA-RA-DA.

In foto una scena del corto di Paolo Sassanelli, Uerrà. Mentre di seguito il trailer del corto.

Info: www.bifest.it
[wp_youtube]GYlYl4d_lrk[/wp_youtube]

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie