English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
Agosto a Berlino. Assolutamente da non perdere il Project Space Festival

19 Ago 2015 | Nessun Commento | 1.507 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Project Space Festival Berlin - Tag 17 - Sonntag“A month-long trip throughBerlin’sindependent art scene”.Questo è quello che promette il Project Space Festival, che animerà la capitale tedesca – insieme a tanti altri eventi di spicco – per tutto il mese di agosto, dall’1 al 31. Insomma, se avete in mente di prenotare un hotel a Berlino per un soggiorno estivo, va da sé che questa è una rassegna da non perdere: stiamo parlando della città che è ormai universalmente riconosciuta come capitale europea dell’arte indipendente e delle espressioni più vivaci della cultura alternativa! Il Project Space Festival è infatti pensato proprio per celebrare la scena dell’arte indipendente di Berlino, una scena – è risaputo – in continua evoluzione.

Vediamo nel dettaglio come si svilupperà il festival.In totale saranno 30 gli spazi coinvolti nella manifestazione e ciascuno sarà protagonista per un giorno del mese. Esatto: ogni giorno del mese di agosto, uno dei 30 spazi coinvolti sarà il fulcro del festival, con un evento speciale che durerà per tutte le 24 ore. Cosa accomuna gli eventi? Non è facile dirlo. La manifestazione, infatti, si propone di offrire uno spaccato sulle diverse concezioni di “Project Space”, un concetto non facile da definire. Come ben spiega il sito ufficiale della manifestazione, di solito “ciò che i projectspaces hanno in comune è precisamente ciò che non sono – non sono white cube, non sono istituzionali, non sono commerciali”. E la selezione degli spazi per l’edizione 2015 si propone in realtà di interrogarsi proprio sulla definizione e la concezione di “projectspace”.

La vetrina completa sugli spazi coinvolti la trovate qui, sul sito ufficiale del festival, dove si possono consultare informazioni precise sul profilo di ciascuno spazio e l’evento specifico di cui sarà protagonista. Ne abbiamo scelti un paio per farci un’idea di quel che ci aspetta. Cominciamo da Exp12: lo spazio, gestito da un gruppo di fotografi,propone esposizioni, serate di dibattito e altri eventi, pensati come work in progress per promuovere il dialogo tra fotografi, curatori, collezionisti e il pubblico più ampio. L’evento specifico per il festival si comporrà di un’installazione ispirata alla trilogia “Blue, White Red” di KrzysztofKieślowski, che fa riferimento agli ideali della rivoluzione francese. Ad accompagnare l’esposizione una sound performance di Bernhard Bauch.

DistrictBerlin, invece, ha un diverso profilo. Si tratta infatti di un progetto interdisciplinare, che unisce la sperimentazione artistica a quella sociale, con una particolare attenzione per le dinamiche che riguardano lo spazio urbano – il suo uso, l’immaginario, ecc. Del resto, la sede del progetto è nel distretto di Tempelhof-Schöneberg, ben noto per la sua spiccata diversità culturale, sociale e urbana. Anzi, per chi ancora non sa dove alloggiare, questa è sicuramente una delle zone più interessanti della città (provate su Expedia, se cercate un hotel, oppure con piattaforme tipo Airbnb per stanze in appartamenti condivisi).

Altro interessante protagonista sarà Agora, che invece ha la propria base nel quartiere di Neukölln. Questo projectspace si concepisce addirittura come un prototipo di “micro-comunità”, con l’obiettivo di definire nuove forme di interazione e collaborazione, nei campi del cibo, dell’arte e dell’istruzione. L’evento promosso per il festival riguarderà il lancio di “Metaflux Publishing”, un progetto indipendente per la pubblicazione di lavori fiction e non.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie