English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
A Usedom in Germania il turismo decolla per il Festival delle sculture di sabbia

31 Ago 2014 | Nessun Commento | 773 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

sabbiaL’isola di Usedom si trova davanti alla laguna di Stettino nel Mar Baltico. Il lato occidentale fa parte della regione del Meclemburgo-Pomerania Anteriore e attira un numero crescente di turisti su quest’isola di 445 km². Il lato orientale, più piccolo, intorno alla città portuale di Swinemünde (Świnoujście) fa parte del voivodato polacco della Pomerania occidentale.

Sole, vento e mare di Usedom si fondono in quello che è noto come “aerosol dei frangenti” – un vero sollievo per corpo e spirito. È anche per questo che i migliori trattamenti benessere di Usedom sono gratis e all’aperto, che si tratti di nordic walking, Qi Gong, “cosmesi eolica”, pilates o escursioni con acclimatazioni. In più, gli hotel del benessere di Usedom propongono trattamenti esclusivi quali massaggi al cioccolato, hammam o impacchi alla mousse di alghe. Un’ulteriore peculiarità dell’isola è rappresentata dai cosiddetti bagni d’ambra e dai bagni imperiali.

Dopo tanto relax, l’isola riserva anche 365 giorni di manifestazioni all’anno: da uno straordinario evento della moda come la Usedom Baltic Fashion alle giornate dedicate alla letteratura, Usedomer Literaturtage, fino all’Usedomer Musikfestival in cui annualmente a settembre e ottobre la musica di una nazione-partner allieta tanto gli isolani quanto gli ospiti. Su Usedom si trovano a proprio agio anche i buongustai: le settimane dell’aringa o il “miglio culinario”, che si svolge in primavera, soddisfano anche i palati più fini. Chi va alla scoperta della Nuova Cucina Pomerana, a base di granchi al miele e praline al cioccolato, compie anche un viaggio esplorativo nel secolo scorso.

Inoltre ad Usedom è una fascinosa isola che conserva pontili e stabilimenti balneari d’epoca imperiale. Quest’anno c’è il richiamo del Festival delle sculture di sabbia che si protrarrà fino al 9 novembre. Aperto tutti i giorni, è ospitato in un padiglione coperto di 4.000 mq dove 45 artisti di 15 Paesi hanno realizzato elaborate sculture sul tema della Bibbia con 9.000 metri cubi di sabbia. L’itinerario inizia dalla Creazione e tappa dopo tappa illustra le antiche scritture e la vita di Gesù fino alla Resurrezione. C’è anche un apposito settore per i castelli di sabbia costruiti dai bambini.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie