English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
A Sturgis in South Dakota, uno dei più importanti rally per gli appassionati delle due ruote

7 Mar 2009 | Nessun Commento | 5.086 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

motoAl via la 69° edizione dello storico raduno motociclistico delle Black Hills. L’appuntamento è fissato per il 3 agosto: la Main Street della piccola cittadina di Sturgis in South Dakota, come ogni anno, accoglie tutti gli appassionati delle due ruote in questo strabiliante evento che si protrae per una settimana. La calorosa accoglienza degli abitanti e degli organizzatori riscalda i cuori e i motori; ovunque nei negozi, nei saloon e perfino all’aeroporto di Rapid City, distante circa 30 miglia da Sturgis, si vedono cartelli e striscioni con la scritta Welcome Bikers che danno il benvenuto a turisti e partecipanti.
Sette giorni immersi nel mondo Bikers: un impressionante andirivieni di moto, alcune particolarmente stravaganti grazie alle eccentriche “customizzazioni” fatte dai proprietari.

Giovani ma anche coppie di semplici pensionati appassionati del mondo kustom che durante i giorni del raduno si trasformano letteralmente. D’obbligo è un run lungo le strade che costeggiano il raduno e altrettanto elettrizzante è la classica Mayor’s Ride in programma il primo giorno di manifestazione, il 3 agosto: un vero e proprio tour, ovviamente sulle due ruote, che da Sturgis si dirige verso le principali attrattive della zona: il Pactola Lake e il suo panorama mozzafiato; Hill City cittadina sede di una concessionaria e negozio Harley Davidson. Da Hill City si prosegue e nel giro di una manciata di minuti ci si ritrova faccia a faccia con Crazy Horse, il monumento in onore al capo Lakota Cavallo Pazzo scolpito nelle montagne e ancora in fase di sviluppo e il famosissimo Mount Rushmore, il National Memorial simbolo della democrazia americana. L’ultima tappa è la città di Custer e un mini tour nello spettacolare Custer State Park, un’enorme area naturale conservata ancora intatta di circa 29.500 ettari dove è possibile ammirare branchi di circa 1400 bisonti nella prateria. Ovviamente il sito offre, oltre a informazioni e dettagli, anche un valido aiuto per prenotare il pernottamento. Si consiglia di verificare immediatamente la disponibilità perché l’affluenza sia pre sia
post raduno è altissima e trovare posto è molto difficile.

sturgis-motorcycleSturgis, è una piccola cittadina, fondata nel mese di agosto del 1876, che conta poco più di 6.000 abitanti; oltre 500.000 visitatori stimati in media raggiungono il cuore delle Colline Nere dello stato per partecipare al raduno!Un vero e proprio record per se si pensa che il solo stato del South Dakota ha una popolazione di circa 750.000!
Partecipare al Rally diventa anche un ottimo pretesto per un tour nelle Black Hills del South Dakota. Infatti a poche miglia da Sturgis, merita una visita Deadwood, storica cittadina western ricca di casino e saloon; Spearfish con il suo canyon e che offre panorami da togliere il fiato; il suggestivo e affascinante Badlands National Park e le sue formazioni frastagliate che si ergono a picco sul territorio circostante e per entrare in contatto con la cultura dei Nativi Americani, basta visitare la riserva indiana di Pine Ridge.

Info:  www.realamerica.it e www.sturgismotorcyclerally.com

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie