English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
A Siena dal 7 febbraio “Cacio & Pere” dedica una settimana di eventi alla cultura nomade

6 Feb 2014 | Nessun Commento | 1.053 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Homatsch7
Teatro, danza, cinema e grande fotografia per indagare su come la musica possa rappresentare uno strumento di identità. Sarà una settimana dedicata alla cultura Africana quella che proporrà lo spazio Cacio & Pere in occasione dell’inaugurazione della mostra del “viaggiatore fotografo” viennese HEINZ HOMATSCH “Desert is freedom, music is life” che si inaugurerà a Siena il prossimo venerdì 7 febbraio alle ore 16.

In questo contesto, lo spazio Cacio & Pere che ospita una delle due sezioni in cui si articola la mostra di HEINZ HOMATSCH, presenterà appuntamenti dedicati a varie forme

di espressione artistica: venerdì 7, dopo l’inaugurazione, dj set con Garry, El Broccia from Sonar live / The BSide & Donovan Campbell che offriranno un viaggio musicale

nel continente africano tra afro beat, highlife, juju, makossa, african folk, desert blues.

Si prosegue sabato 8 febbraio con una serata di musica live e danza africana con Griot Metropolitain, Spettacolo di danze e musiche tradizionali africane (Costa d’avorio – Burkina Faso) con: Brahima Dembele (jembe, balafon, canto) Alain Nahi (danza) Ettore Bonafe’ (Dun-dun, jembe) Paolo Casu (Dun-dun, jembe).

 

Quindi martedì 11 appuntamento teatrale dedicato al mondo di Camus dove sarà la volta del TeatrO2 a calcare il palcoscenico della Caverna de’ Termini per raccontarci di quella ricerca del legame inter-umano che continuamente sfugge.

Mercoledì 12 di scena il cinema con la proiezione del documentario di F. Bergeron: “DESERT REBEL. Ishumars: i rockers dimenticati del deserto” con la presentazione di Leonardo D’Amico e la partecipazione di Giancarlo della Luna dell’Associazione TRANSAFRICA.

Proseguono gli appuntamenti con giovedì 13 Balkan Music e venerdì 14 Funk Afro Beat con Matteo Makossa che farà da anteprima al concerto di BOMBINO “Nomad tour”  che avrà luogo all’Auditorium Sonar a Colle val d’Elsa.

Tutti gli appuntamenti dal 7 al 14 febbraio sono ad ingresso libero.

La mostra di HEINZ HOMATSCH “Desert is freedom, music is life”  che per due settimane farà incontrare a Siena testimoni del mondo Tuareg come il musicista Omara Moctar in arte BOMBINO ed esponenti del mondo della cultura, nasce dall’associazione culturale The BSide con lo spazio Cacio & Pere, in collaborazione con l’Università degli Studi di Siena

L’esposizione resterà aperta fino al 21 febbraio e sarà visitabile in due sedi, entrambe aperte al pubblico ad ingresso gratuito.

Una sezione, in collaborazione con il Corso di Laurea in Antropologia e linguaggi dell’immagine dell’Università degli Studi di Siena, sarà allestita nel chiostro quattrocentesco del Palazzo San Galgano (via Roma 47, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 20 e il sabato dalle ore 8 alle 14), l’altra invece sarà ospitata presso i locali di Cacio & Pere (via dei Termini 70, aperto tutti i giorni tranne la domenica dalle ore 10 alle 22, info 0577 226804 – 3316420975).

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie