English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
A Ruffano il 2° Rally dei 5 Comuni con la Scuderia Casarano Rally Team

23 Set 2010 | Nessun Commento | 4.123 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Scuderia Casarano Rally Team
Dopo la pausa estiva riprende il suo cammino il Challenge Rallies Nazionali di Settima zona e con esso l’attività della Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team che nell’imminente fine settimana concentrerà il suo impegno nella vicina Ruffano per la disputa del 2°Rally dei 5 Comuni, settimo e penultimo appuntamento proposto dalla serie.
Per la formazione salentina che schiererà al via ben 22 equipaggi quella che si correrà a pochissimi chilometri di distanza dalla propria sede sarà una gara molto importante e forse decisiva per le sorti del campionato con diversi piloti in lotta per i vari titoli ad iniziare da quello assoluto (e conseguentemente di classe N2) che vede Domenico Lo Schiavo, protagonista di primo piano quest’anno presentarsi al massimo della condizione. L’alfiere siciliano in coppia con il fratello Roberto punta senza mezzi termini ad aggiudicarsi la classe, un risultato che potrebbe valere la conquista del titolo ma che potrebbe anche non bastare in virtù del gioco degli scarti. L’impegno per il veloce portacolori della Casarano Rally Team al via sulla sua Peugeot 106 Rallye di classe N2 (seguita in gara dalla Cerro Top Racing) non si prospetta affatto facile visto l’agguerrito stuolo di avversari con i quali sarà chiamato a lottare.
Dopo un’ ottima prima parte di stagione Rodolfo Lucrezio leader di classe A7, secondo nella classifica di Gruppo e 7° assoluto insegue a bordo della sua Clio Rs light rivista nella trasmissione il terzo successo stagionale di categoria che gli spianerebbe di fatto la strada verso la possibile riconferma del titolo. Il pilota casaranese che per l’occasione farà coppia con Mauro Barone dovrà guardarsi dai sicuri e concreti attacchi che potranno arrivare dagli attenti conoscitori delle insidie del percorso.
In lotta per il primato e per il titolo di classe anche Antonio Fracasso che sarà chiamato a dare l’assalto alla A5 che lo vede attualmente al secondo posto staccato di 3 punti dalla vetta. Fracasso detentore del titolo in classe N1 riavrà tra le mani la Rover Mg Zr 105 (Ferrara Motors), la lettura delle note è affidata a Davide Micaletto.
Guarda con massima attenzione alla gara anche Ivan Pisacane vincitore della competizione nel 2008 e dell’assoluta nel Challenge di zona lo scorso anno. Il pilota leccese quarto di classe R3C, staccato dal vertice di 6 lunghezze ha tutte le intenzioni di riscattarsi da una prima parte di campionato dove è stato poco sorretto dalla dea bendata. Pisacane che sarà uno dei protagonisti anche a livello di vertice assoluto utilizzerà la Clio R3C della Casarano Rally Team ed avrà al suo fianco Salvatore Invidia. Nella stessa classe e sempre su una New Clio Sport gestita dalla factory diretta da Pierpaolo Carra gareggerà anche Marco De Marco con Enrico De Lorenzo che punta ad un posto di rilievo nei quartieri alti della classifica.
Determinato a chiudere positivamente la stagione anche Pierpaolo Zompì affiancato da Manuela Micheletti in gara anche lui su una Clio R3 (Ferrara Motors); una buona prestazione potrebbe consentire al pilota casaranese, attualmente 8° di categoria di recuperare importanti posizioni in classifica.
Dopo la positiva esperienza d’esordio Ivan Margiotta assieme ad Antonio Tundo parteciperanno alla gara su una Peugeot 106 Rallye (Polizzi Racing) con l’obiettivo di ben figurare in classe A6 e di incrementare il proprio bottino punti.
Valida presenza in N2 quella di Gianluca Martina e Cosimo Cataldi che daranno l’assalto alla classe calandosi nell’abitacolo della Peugeot 106 Rallye “home-made”. Un’altra 106 auto-preparata sempre di N2 sarà nelle mani della coppia formata da Emiliano De Filippi e da Antonio De Nuzzo alla loro prima esperienza in un rally.
Cambio di vettura invece per Ilario Borgia che cercherà di ben figurare guidando per l’occasione navigato dal cugino Andrea, l’Alfa Romeo 145 di classe A7 abitualmente usata dal papà.
Con l’obiettivo di cancellare la delusione del “Casarano” (appiedato da un guasto meccanico) Emiliano Martina punta a bordo della sua Clio Rs light ad un buon piazzamento in N3. L’alfiere salentino farà come sempre coppia con il fratello Pasquale. Stessa vettura (Casarano Rally Team) e stessa classe per Marco Apollonio che continuerà così il suo apprendistato con le competizioni iniziato con un buon terzo posto di classe ottenuto a Casarano, sul sedile di destra siederà Roberto Memmi.
Nutrita come al solito la schiera di equipaggi iscritti con vetture ad omologazione scaduta. Tre le Renault Clio Williams di classe FA7 schierate della squadra. Speranze di successo di categoria anche se non nasconde ambizioni di un buon piazzamento nella generale per Giuseppe Albano (Ferrara Motors) secondo assoluto lo scorso anno; ad affiancarlo la giovane navigatrice laziale Silvia Micheletti. Nelle gare le ha provate quasi tutte, a Graziano Totisco in coppia come sempre con Antonio Anastasia gli mancava però il salire su una Clio di classe FA7 (FB Corse) con cui il driver casaranese si presenterà con spirito battagliero al via. Vettura gemella (PRF) per Simone Finguerra con l’esordiente Luca Delgenio alle note, che abbandona nonostante il secondo posto in classe A6 ogni velleità di campionato per confrontarsi e lottare in una classe molto agguerrita.
In FA6 rappresenterà la scuderia l’equipaggio formato dai fratelli Luca e Giovanni Finguerra su Opel Corsa Gsi mentre 2 Peugeot 106 avranno livrea Casarano Rally Team in FA5: Daniele Ferilli in coppia con Salvatore Stéfano andrà alla ricerca della prima affermazione stagionale, Antonio ed Eleonora Indraccolo cercheranno invece di riscattare una stagione non molto fortunata.
Grande attesa per la gara di Francesco Marotta alla quarta presenza da pilota in questa gara che cercherà dopo il successo di classe ottenuto a Casarano di ben figurare in FN3 portando in gara la Renault Clio Williams (Ferrara Motors). Al suo fianco Marco Agagiù navigatore leccese, sottoufficiale della Marina in servizio a Taranto. Doppia presenza targata Casarano Rally Team in classe FN1 con i fratelli Luca e Roberto Sarcinella impegnati nell’ennesima sfida in famiglia. Entrambi su Peugeot 106 saranno rispettivamente affiancati da Giorgio Casarano e da Marco Stéfano. A chiudere il corposo elenco con un pensierino alla prestigiosa coppa di classe è l’equipaggio composto da Antonio Balsamo e Valerio Scarpino in gara su una Fiat 500 Sporting di classe FA0.

Foto di Angelo Baronetti 

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie