English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
A Putignano il Carnevale inizia in musica: 11 pianisti suonano ‘Vexations’ per 18 ore

5 Gen 2017 | Nessun Commento | 908 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

puIn attesa dell’inizio ufficiale del Carnevale per l’Epifania, 6 gennaio, a Putignano dalle 9 di mattina, undici pianisti proporranno una performance lunga 18 ore ininterrotte suonando ‘Vexations’, l’opera di Erik Satie composta da un unico motivo ripetuto 840 volte.

“L’edizione 623 del Carnevale di Putignano è quindi ora anche musica”, evidenziano gli organizzatori dell’evento in una nota. E per una giornata la musica non smetterà di suonare per ben 18 ore. Un esperimento – viene sottolineato nel comunicato – tra cultura e attrazione. Un pianoforte messo in vetrina e undici pianisti che si alterneranno fino a concludere l’opera incredibile firmata da Erik Satie, ‘Vexations’, un unico motivo ripetuto 840 volte. L’inizio è previsto alle 9 del mattino del 6 gennaio a Putignano in via Garibaldi 42 e l’ultima nota dovrebbe essere suonata intorno alle 3 del mattino.

La prima esecuzione integrale dell’opera, composta da Satie nel 1893, risale al 9 settembre del 1963; fu realizzata dal compositore americano John Cage che si alternò alla tastiera con altri undici pianisti. A Putignano, l’incontro di idee tra Augusta Dall’Arche, Gianni Lenoci e Cosimo Sgobba, metterà insieme un team di pianisti composto da Augusta Dall’Arche, Gianni Lenoci, Stefano Scagliuso, Donatello D’Attoma, Andrea Loliva, Cosimo Sgobba, Alisia Leone, Mara Andriola, Gita Signorile, Daniele Bove, Nicolò Petrafesa, che realizzeranno questa sorta di installazione sonora in un locale situato in un luogo di passaggio, che permetta visibilità al pianista e che favorisca lapu2 partecipazione libera da parte del pubblico.

Durante l’esecuzione verranno proiettati film realizzati nei primi decenni del ‘900; l’artista Davide Curci elaborerà estemporaneamente, per l’intera durata della performance, un’opera pittorica; verranno creati percorsi olfattivi. Il pubblico sarà immerso in un’atmosfera di meditazione e ipnosi indotta dalla circolarità dell’esecuzione musicale e potrà, se vuole, esprimere, attraverso la pittura e la scrittura, le proprie suggestioni ed emozioni, in un luogo nel quale predisporsi, citando le parole di Satie “al massimo silenzio, con delle serie immobilità”.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie