English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
A Napoli dal 3 al 13 settembre, Piedigrotta col botto per questa edizione

30 Lug 2009 | Nessun Commento | 1.550 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

piedigrottaUna finestra che si apre sul mondo con musica, arte e tradizione per una città che si internazionalizza. È una Piedigrotta che promette fuochi d’articifio quella in programma a Napoli dal 3 al 13 settembre prossimi. Non solo per lo spettacolo pirotecnico alla mezzanotte del 5 settembre, ma anche per il ritorno a Napoli dopo 36 anni di Elton John, protagonista, in piazza del Plebiscito, del concerto evento della Piedigrotta 2009. Una Napoli che diventa internazionale anche per la presenza in città, proprio in quei giorni, del regista italo-americano John Turturro, alle prese con «Neapolitan Songs», film che ripercorre la tradizione canora partenopea. E da quest’anno Piedigrotta sbarca anche su Facebook e conta già più di mille fan.

Tema ispiratore di quest’anno è il Futurismo, nell’anno del centenario dal Manifesto di Filippo Marinetti. Per la celebrazione dei cent’anni del movimento, a Palazzo Reale, sarà allestita una mostra, curata da Achille Bonito Oliva, e saranno esposti i tanti manifesti che l’uomo, il poeta, lo scrittore, il pensatore, spinse a scrivere.

«Napoli mostra sempre il meglio di sè quando si apre al mondo, il peggio della storia napoletana è quando Napoli si chiude in se stessa – ha detto il governatore della Campania Antonio Bassolino – e questa sarà una grande Piedigrotta dal sapore internazionale, che parla il linguaggio della tradizione e del futuro. Una festa che è una straordinaria occasione di promozione per Napoli, un evento di qualità dove vive il talento, la fantasia e la cultura di questa straordinaria città».

Ampio spazio ai carri allegorici preparati dagli artigiani della cartapesta di Nola: ne sfileranno in dieci, uno per ogni municipalità e direttore artistico dell’animazione sui carri sarà Enzo Avitabile.

«Piedigrotta unisce tutti i napoletani, è nel cuore di ognuno – ha affermato il sindaco Rosa Iervolino Russo – siano essi cattolici oppure no – è una festa con radici antiche e profonde che affondano nella tradizione culturale, popolare e religiosa di Napoli e che è capace di produrre continui stimoli culturali».

Nella foto da sinistra: Gaetano Cola, Rosa Russo Iervolino, Antonio Bassolino, Riccardo Marone, Dario Scalabrini.

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie