English Spanish German Russian Chinese Italiano
LSDmagazine
Il vostro pezzo mancante. Cultura, Stile, Vita, Attualità, Relax e non solo.
         Direttore responsabile: Michele Traversa
2ª prova del 25° Trofeo Inverno all’Autodromo di Binetto

11 Nov 2013 | Nessun Commento | 4.781 Visite
Di:
Print Friendly, PDF & Email

Partenza-Open66
Una temperatura più fresca, rispetto al caldo che ha caratterizzato le prove cronometrate del sabato, ha reso più gradevole la giornata di gare per il numeroso pubblico accorso da ogni parte e soprattutto per i piloti, costretti nelle loro tute di protezione. L’Endurance ha incuriosito gli spettatori con la sua particolare partenza, un po’ demodé, che prevede lo schieramento a spiga di pesce della moto sorretta da uno dei due piloti componenti l’equipaggio, mentre l’altro, dall’altra parte della carreggiata, attende il  via per correre verso il proprio mezzo per la partenza vera e propria. Si sono dati battaglia  8 equipaggi in due gare svoltesi tra  Sabato e  Domenica con 13 giri per pilota per 45 giri totali. Il gradino più alto se lo è aggiudicato l’equipaggio fasanese n°7 composto da Michele DI PACE ed il plurititolato Flavio GENTILE, ben noto nel mondo motociclistico italiano, seguito dal n°756, Paolo CASTRICHINI e Carlo CORRADINI, il terzo gradino del podio lo ha conquistato l’equipaggio barese n°23, composto da Riccardo TERLIZZI  e Nicola RITELLA.   La gara della 600 Aperta, con le sue bagarre, ha fatto tenere il fiato sospeso sino agli ultimi giri, inizialmente, con rinnovata energia,  ha condotto la gara il n°31 Massimiliano IANNONE, che con mestiere ha tenuto dietro il bravo Vincenzo LAGONIGRO, numero di gara 3, che all’undicesimo giro, nel tentativo di sorpasso, è finito lungo nella ghiaia alla staccata dopo il rettilineo, a questo punto il n°4, Vincenzo LOMBARDO, ha potuto raggiungere e passare IANNONE, aggiudicandosi, con un’ottima prestazione, il primo posto, Vincenzo OSTUNI, con il n°2, che non ha certo brillato nella partenza, ha conquistato la terza posizione. La grande sportività dei primi classificati, si è manifestata con lo scambio di complimenti al termine della gara, qualche istante dopo la lotta sul tracciato.

lombardi
L’ultima gara è stata quella della classe regina, la Open, nella quale si è affermato prepotentemente il barlettano Cosimo DIVICCARO, che ha portato a casa, anche questa volta, un bel primo posto, fermando i cronometri al 4° giro su 47”607, buona prestazione per Rossano ALBANESE, con il n°55, che festeggia con il secondo posto un ritorno alle competizioni, la terza posizione è stata conquistata dal materano “SPINOTTO”, al secolo Giuseppe OLIVA (n°63). Con tante soddisfazioni e puro piacere sportivo si è conclusa anche questa bella giornata di motori. Il prossimo appuntamento è sempre sul tracciato alle porte del capoluogo pugliese, il prossimo 8 Dicembre, e si preannuncia molto interessante, oltre alla classe 600Aperta, la Open ed all’Endurance, si terrà una gara dei Diversamente  Disabili, motociclisti artolesi o privi di un arto che grazie all’iniziativa di Matteo Baraldi ed Emiliano Malagoli stanno riscuotendo numerosi successi e soprattutto catturano l’attenzione dell’opinione pubblica sui problemi dei portatori di disabilità. E’ prevista la partecipazione del famoso pilota degli anni ’70 e ’80 Marco Lucchinelli e del noto pilota Ducati Dario Marchetti. Non ci sono dubbi che l’anno sportivo delle due ruote, quest’anno, lo si vuole archiviare  nel migliore dei modi.

Foto di Gigi Peluso

.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

CASHBACK WORLD
il mondo visto di traversa
per vie traverse
Sinestesie Mediterranee
LSD webradio
Coming Soon

LSD television
Coming Soon

per vie traverse
Per Informazioni
E-Mail: info@lessonnumper1.it

Categorie