Tempo di lettura: 1 minuto

(Adnkronos) – Nel 2023 Cassa Depositi e Prestiti ha registrato un utile netto per la prima volta superiore a 3 miliardi di euro (+23% sull'anno precedente) mentre l'utile consolidato è stato pari a 5 miliardi. E' quanto emerge dal bilancio approvato dal Cda di CDP. Il patrimonio netto si attesta a 27,9 miliardi in crescita dell'8%, rispetto ai 25,7 miliardi di fine 2022, grazie all'utile maturato. Le risorse impegnate dal Gruppo nel 2023 sono state pari a 20,1 miliardi con una attivazione di 53,8 miliardi di investimenti, con un effetto leva di 2,7 volte. Nel 2023 il gruppo Cassa Depositi e Prestiti ha registrato crediti in aumento del 3% a 124 miliardi di euro a favore di imprese, Pubblica Amministrazione e infrastrutture mentre la raccolta è stata pari a 362 miliardi, di cui 285 miliardi relativi alla raccolta postale. I dati approvati dal Cda mostrano un aumento del 6% a 18 miliardi della raccolta obbligazionaria anche grazie al collocamento del primo Green Bond e alla prima emissione obbligazionaria in dollari di CDP (“Yankee Bond”). Il CdA ha approvato anche nuove operazioni a favore di imprese e infrastrutture per un valore complessivo di circa 1,4 miliardi di euro. Cdp ricorda come nel 2023 si è registrato un potenziamento delle attività internazionali, anche con le aperture degli uffici di Belgrado, Il Cairo e Rabat. —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Redazione

Lsd sta per Last smart day, ovvero ultimo giorno intelligente, ultima speranza di una fuga da una cultura ormai completamente omologata, massificata, banalizzata. Il riferimento all'acido lisergico del nostro padre spirituale, Albert Hofmann, non è casuale, anzi tutto parte di lì perché LSDmagazine si propone come cura culturale per menti deviate dalla televisione e dalla pubblicità. Nel concreto il quotidiano diretto da Michele Traversa si offre anzitutto come enorme contenitore dell'espressività di chiunque voglia far sentire la propria opinione o menzionare fatti e notizie al di fuori dei canonici mezzi di comunicazione. Lsd pone la sua attenzione su ciò che solletica l'interesse dei suoi scrittori, indipendente dal fatto che quanto scritto sia popolare o meno, perciò riflette un sentire libero e sincero, assolutamente non vincolato e mosso dalla sola curiosità (o passione) dei suoi collaboratori. In conseguenza di ciò, hanno spazio molteplici interviste condotte a personaggi di sicuro spessore ma che non trovano spazio nei salotti televisivi, recensioni di gruppi musicali, dischi e libri non riconosciuti come best sellers, cronache e resoconti di sport minori, fatti ed iniziative locali che solitamente non hanno il risalto che meritano. Ma Lsd è anche fuga dal quotidiano, i vari resoconti dai luoghi più suggestivi del pianeta rendono il nostro magazine punto di riferimento per odeporici lettori.