Tempo di lettura: 1 minuto

Il prossimo 21 agosto, in occasione della tradizionale fiera di Maria S.S. di Costantinopoli, le due
piazze centrali del paese Piazza Garibaldi e Piazza V. Emanuele II ritornano ad ospitare
non solo le bancarelle del commercio tradizionale ma anche prodotti innovativi. La sinergia tra il
Comitato Feste Patronali coadiuvato da Assessorato all’Agricoltura del Comune di Acquaviva delle
Fonti, Confcommercio e Confesercenti, Fiva Confcommercio, Casa Ambulanti e il Distretto Urbano del Commercio di Acquaviva delle Fonti ha consentito il coinvolgimento di aziende del mondo del food che propongono prodotti del territorio, identitari, rispettosi dell’ambiente e biologici. Questo angolo di eco-sostenibilità e prodotti naturali sarà in grado di trasformare l’evento in una “Eco-festa”; un modo di fare eventi a basso impatto ambientale, con una migliore gestione dei rifiuti e del decoro urbano. Per agevolare la partecipazione dei cittadini che abitano in periferia è previsto un servizio di Bus-Navetta per la giornata. La scelta di ospitare la fiera di agosto in onore della nostra Protettrice Maria S.S. di Costantinopoli fra le due piazze, così come pensata dai nostri avi, non può che farci rivivere momenti tra tradizione e innovazione, tra vecchio e nuovo facendo in modo che dialoghino insieme al centro della nostra città dove le piazze sono luogo di scambio e di aggregazione. Questo è anche un forte segnale di #ripartenza che il Distretto Urbano del Commercio vuole portare all’attenzione non solo dei Commercianti ma anche dell’intera cittadinanza, in continuità con gli eventi già organizzati dall’associazione nella nostra Città.
Si precisa che l’evento si svolgerà in rispetto delle attuali normative in materia anti-Covid.