Tempo di lettura: 6 minuti

L’amore di Ian Fleming per la Giamaica è nato in seguito ad un viaggio come membro dell’intelligence militare. La Giamaica è diventata la sua seconda casa, dopo averla visitata molte volte nel corso della sua vita. In particolar modo, ha apprezzato il suo soggiorno presso il Sandals Royal Plantation, per la sua eleganza informale e l’atmosfera giamaicana. Il nome del personaggio principale nei suoi romanzi è stato ispirato da un ornitologo americano incontrato in Giamaica, James Bond. Ian Fleming ha scritto il primo romanzo della saga di James Bond in Giamaica nel 1952Casino Royale.

La Giamaica è una destinazione ricorrente nei film di James Bond

Nel 1963, il primo film della saga, Dr. No, è ambientato nell’isola caraibica. Alcune scene sono state girate sulla spiaggia di Oracabessa, da allora chiamata James Bond Beach. In Giamaica è stato anche ambientato Live and Let Die, girato a Montego Bay nel 1973.

Ritorno in Giamaica per l’ultimo film di James Bond

Per l’ultimo film della saga di James Bond, oltre 50 anni dopo le riprese del primo, la Giamaica è stata nuovamente scelta come location per le riprese. No time to die, che uscirà quest’anno, è il venticinquesimo capitolo della serie legata all’agente James Bond, basati sui romanzi di spionaggio di Ian Fleming.

James Bond ha lasciato i servizi segreti e si sta godendo una vita tranquilla in Giamaica, fino a quando il suo vecchio amico Felix Leiter si presenta da lui con una richiesta d’aiuto.

No time to Die è stato girato a Port AntonioKingston e Ocho Rios e alcune riprese sono state fatte anche a Golden Eye Estate, il resort un tempo di proprietà di Ian Fleming.

Una vacanza alla James Bond con Sandals Resorts

Approfittate delle numerose attività incluse nel vostro soggiorno presso Sandals and Beaches Resorts per vivere l’adrenalina come James Bond! Sci nauticoescursioni subacquee (sono incluse fino a due immersioni al giorno per subacquei qualificati PADI) e passeggiate alla scoperta della foresta pluviale e, perché no, una cena a lume di candela sulla spiaggia, come potrebbe fare il seducente Mr. Bond (disponibile previa prenotazione ad un costo aggiuntivo). Al tramonto, assaporate il vostro cocktail presso l’overwater bar al Sandals South Coast o al Sandals Montego Bay.

Se volete sentirvi come Sean Connery, prenotate un tour con Island Routes Caribbean Adventure Tours (ad un costo aggiuntivo): potrete così scoprire le cascate del fiume Dunn, uno dei tesori naturali più maestosi della Giamaica e rivivere la famosa scena in bikini di Ursula Andress in Dr. No.

Scopri la Giamaica con Sandals Resorts

Con 8 Sandals and Beaches Resort situati su tutta l’isola, il gruppo alberghiero giamaicano vi permette di scoprire tutte le coste e le spiagge del paese. Sandals Montego Bay è stato il primo resort ad essere inaugurato 40 anni fa ed è diventato un’istituzione sull’isola. Approfittate di una lussuosa vacanza di coppia a Montego Bay al Sandals Royal Caribbean Resort and Private Island, con la sua isola privata. Se siete più interessati ad esplorare il sud della Giamaica, il Sandals South Coast è il resort che fa per voi, ancora meglio se soggiornando in un overwater bungalow. Al Sandals Ochi BeachSandals Montego Bay e Sandals South Coast gli innamorati possono celebrare la loro unione nella cappella nuziale sull’acqua (prenotabile ad un costo aggiuntivo). Per le famiglie, la vacanza perfetta è in uno dei due Beaches Resorts, Beaches Negril Beach Resort & Spa o Beaches Ocho Rios – A Spa, Golf & Waterpark Resort.

Sandals Royal Caribbean Resort e Private Island, nel cuore di una natura rigogliosa

Situato a Montego Bay, su una delle spiagge più belle della Giamaica, il Sandals Royal Caribbean Resort and Private Island promette un soggiorno di lusso indimenticabile. Fate un breve giro in barca attraverso le splendide acque caraibiche fino a raggiungere l’isola privata del resort. Qui, tutto è pensato per offrirvi momenti piacevoli, compresa la piscina con bar semi-sommerso, una cabina privata per massaggi e un ristorante tailandese tradizionale. Il Sandals Royal Caribbean Resort and Private Island offre la massima esperienza di lusso con le sue overwater villa e bungalow, con pavimenti in vetro per osservare la fauna acquatica comodamente seduti nell’area living della vostra suite. Il maggiordomo personale soddisferà ogni vostro desiderio per rendere la vostra vacanza perfetta e indimenticabile!

rrSandals South Coast, tre mondi in un resort

Sulla costa meridionale della Giamaica, il Sandals South Coast è una destinazione a sé. All’interno del resort, tre meravigliosi villaggi europei (Italia, Francia e Paesi Bassi), ognuno con il proprio carattere e uno stile architettonico unico, vi danno il benvenuto, in un’atmosfera perfetta tra eleganza europea e stile di vita giamaicano. Il Sandals South Coast è situato in una posizione unica nel cuore di una riserva naturale di 200 ettari. Indipendentemente dalla categoria di camera, suite o bungalow per cui opterete, tutte le sistemazioni offrono una splendida vista sul mare. Recentemente, sono stati realizzati dei lavori di ristrutturazione all’interno del resort, tra cui le nuove categorie di camere inserite nel South Seas Rondoval Village.

Cresce il portfolio delle proprietà Sandals in Giamaica

Recentemente, il Gruppo Sandals Resorts International (SRI) ha annunciato l’acquisizione di tre nuove strutture in Giamaica, che vanno ad arricchire il portfolio del brand sull’isola caraibica. Si tratta dell’ex Jewel Dunn’s River Beach Resort & Spa a Ocho Rios e Jewel Runaway Bay Beach Resort & Waterpark – acquisiti lo scorso anno – e una terza struttura che sorgerà fronte mare nei pressi del resort Ocho Rios.

Grazie a questo progetto, la proprietà Dunn’s River a Ocho Rios farà nuovamente parte della famiglia Sandals, con lo stesso nome con cui fu originariamente inserito nel portfolio nel 1990Sandals Dunn’s River che verrà rinnovato in toto. Nell’adiacente terreno fronte oceano – anch’esso di recente acquisizione – sorgerà il secondo nuovo resort, il Sandals Royal Dunn’s River, un moderno resort di lusso con circa 250 camere e suite.

Il Resort Runaway Bay, un rinomato hotel di proprietà giamaicano situato tra Ocho Rios e Montego Bay, subirà anche un’ampia riqualificazione per diventare Beaches Runaway Bay Resort, il terzo Beaches Resort per famiglie in Giamaica. Una volta conclusa l’opera di ristrutturazione, il resort disporrà di circa 400 ampie suite con una, due, tre o quattro camere da letto, progettate per ospitare le famiglie molto numerose. Gli ospiti del Beaches Runaway Bay avranno anche accesso al Runaway Bay Golf Club, con un campo da golf da campionato a 18 buche par 72.

Informazioni pratiche

Quando andare in Giamaica

Da novembre ad aprile è il periodo migliore per visitare la Giamaica. Il clima tropicale offre temperature miti durante tutto l’anno, che possono essere più basse a ridosso delle Blue Mountains.

Per maggiori informazioni, visitate il sito: https://www.visitjamaica.com/.

Come arrivare e documenti necessari

La Giamaica è facile da raggiungere, essendo una delle isole caraibiche meglio collegate con il Nord America (in genere Miami o New York) e all’Europa. Ci sono voli charter diretti dall’Italia con partenza da Milano Malpensa per l’aeroporto di Montego Bay. Le principali compagnie aeree che effettuano questi collegamenti sono: British Airways (via Londra), Condor e Virgin Atlantic (via Francoforte e Londra rispettivamente); Tui Fly (via Bruxelles o Amsterdam), Neos (diretto).

Per visitare la Giamaica è necessario un passaporto con almeno 6 mesi di validità residua a partire dalla data del viaggio.