Tempo di lettura: 2 minuti

Il mondo di Anna e Elsa si arricchisce di un nuovo cortometraggio in arrivo su Disney+ il 26 febbraio. Si tratta di La Leggenda di Frozen, titolo italiano di Myth: A Frozen Tale, che arriva finalmente in streaming.

Myth è il secondo cortometraggio dei Walt Disney Animation Studios realizzato in virtual reality e distribuito finora solamente su Oculus Quest. Disney ha iniziato a sperimentare recentemente con questa tecnica, ma la fruizione è ovviamente problematica per il grande pubblico perché occorre la strumentazione adatta. I corti finora realizzati, oltre a La leggenda di Frozen, sono a A Kite’s Tale e Cycles. Quest’ultimo è visibile in versione “bidimensionale” su Disney+, nella serie CortoCircuito.

Come Cycles (con cui condivide il regista, Jeff Gipson), La leggenda di Frozen arriverà in versione 2D; per vederlo in virtual reality occorre avere accesso ad Oculus. Di seguito la trama: “Una riunione di famiglia per una serata di favole della buonanotte prepara il palcoscenico per una magnifica avventura in un mondo colorato e mitico, che include l’incontro ravvicinato con il Nokk (uno spirito dell’acqua sotto forma di un possente cavallo), Zefiro (lo spirito del vento giocoso che può manifestarsi come una leggera brezza o una forza furiosa simile a un tornado), i Giganti della Terra (le creature massicce che formano le rive rocciose dei fiumi e sono capaci di un’intensa distruzione al risveglio) e lo Spirito del Fuoco (una salamandra veloce e mutevole di nome Bruni).”

Oltre a Jeff Gipson, hanno lavorato a La leggenda di Frozen Nicholas Russell (produttore), Jose Luis Gomez Diaz (supervisore della tecnologia VR) e Joseph Trapanese (compositore). Brittney Lee, production designer che ha già lavorato ai due lungometraggi, torna anche nel cortometraggio per creare un paesaggio visivo unico per colori, forme e stile. L’artista ha dichiarato di essersi ispirata ai grandi production designer della storia Disney come Eyvind Earle, Mary Blair e Michael Giaimo.