Tempo di lettura: 2 minuti

""
Gennaro Cannavacciuolo

Tutto verrebbe da pensare tranne che l’attore partenopeo Gennaro Cannavacciuolouno degli allievi di spicco di Eduardo de Filippo e dalla robusta carriera teatrale “tradizionale”, potesse essere tanto seguito sui socials. Eppure, i tempi evolvono ed i numeri parlano chiaro: da quando l’artista si è cimentato nell’online, totalizza oltre 100.000 followers. Ma quello che colpisce di più è la percentuale di interazione della sua pagina: 70 mila interazioni su base mensile, come rileva l’analisi di FB Tools Analytics.

Numeri certo ben lontani dei milioni di followers di Belen o della Ferragni, ma per un attore di pura estrazione teatrale si tratta di un risultato degno di attenzione.

Ma il numero dei fans dell’artista sono arrivati al punto che l’artista originario di Pozzuoli ha potuto attivare la sottoscrizione di abbonamenti di Facebook, riservata a chi supera determinate soglie di attenzione: al costo di un cornetto e cappuccino, Gennaro Cannavacciuolo pubblica dei contenuti esclusivi ogni mese, spaziando dai suoi spettacoli, a letture e interpretazioni musicali intervallata da incontri a tu per tu con i suoi fan.

Un modo sicuramente molto interessante di mantenere il contatto con il proprio pubblico e di continuare a prodursi, soprattutto ai tempi del coronavirus e non solo: alla stregua di Netflix che consente di starsene comodamente seduti in casa, in qualsiasi parte del mondo seguendo la propria serie o artista online, con questo strumento di Facebook i fans ora possono seguire l’artista partenopeo nelle sue svariate performance, sempre molto coinvolgenti e originali.

Per saperne di più si può visitare la Pagina Facebook dell’artista all’indirizzo www.facebook.com/GenCannavacciuolo.