Tempo di lettura: 2 minuti

""
Filomena Maggino, Consigliere
del Presidente del Consiglio dei Ministri

 Intelligenza artificiale: confronto sulla mobilità sostenibile e 5G. Dall’algoritmo che regola i contenuti dei social network, alla gestione di uomini nelle zone di conflitto, il futuro è l’innovazione. Si discuterà lunedì, 30 novembre, ore 17.00, sulla piattaforma Gotowebinar. Un evento promosso dall’associazione GP4AI – Global Professionals for Artificial Intelligence; Ordine degli Avvocati di Bari; Università di Bari; Università Popolare degli Studi di Milano; Confindustria Puglia; Balab; Helbiz e Angel. Un incontro, dunque, in cui si discuterà di diritto informatico, innovazione tecnologica, ricerca scientifica e di temi istituzionali. L’evento, inoltre, fornisce tre crediti formativi per gli avvocati.

“L’ecosistema del pianeta e il futuro della vita umana, sono irreversibilmente compromessi. Ma forse abbiamo ancora un’ultima grande chance per tutelare l’ambiente in cui viviamo, quella di accelerare l’innovazione sostenibile nelle nostre città”, afferma Claudio Caldarola, Presidente della GP4AI.

“L’intelligenza artificiale – aggiunge Fabrizio Pompilio, docente di diritto delle assicurazioni private e della navigazione – UniPopMilano – è una materia complessa che coinvolge la medicina, il diritto, nonché le scienze economiche. L’innovazione tecnologica, una risorsa per il mondo globale, deve essere al servizio dell’uomo e non potrà mai ridurne, limitarne l’autonomia, nel pieno rispetto della privacy. L’evento di lunedì, dunque, aprirà una ampio confronto sulle potenzialità e sulle strategie istituzionali legate, appunto, all’ingegno artificiale”.

I relatori. Saluti istituzionali: Filomena Maggino, Consigliere del Presidente del Consiglio dei Ministri; Antonio Decaro, sindaco di Bari e Presidente ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani; Giovanni Stefanì, Presidente degli Avvocati di Bari e componente del Direttivo dell’Organismo Congressuale Forense OCF e di Claudio Caldarola, Presidente della GP4AI, componente della Commissione Informatica istituita presso il COA di Bari. Introduce: Antonio Uricchio, Presidente ANVUR – Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca. Intervengono: Giuseppe Pirlo, ordinario di informatica, delegato del Rettore alla Terza Missione – UNIBA; Annalisa Turi, Knowledge Transfer Manager, PhD in diritto Tributario – UNIBA; Serena Dell’Agli, Infratel Italia; Giulio Profumo, Helbiz; Giovanni Ronco, Presidente sezione Ambiente – Confindustria Puglia; Matteo Pertosa, CEO Sitael. Per la Università popolare degli studi di Milano interverranno Giovanni Neri, Magnifico Rettore e Fabrizio Pompilio, docente di diritto delle assicurazioni private e della navigazione. Conclusioni affidate a Fabrizio Pompilio e Jacopoantonio Ciccarelli, Avvocato dello Studio Legale Ciccarelli. Modera l’incontro: Tommaso Forte, giornalista.