Tempo di lettura: 2 minuti

""

Un grande ritorno per Cristian Imparato, in radio e nei digital store dal 20
Novembre con il nuovo singolo “Non chiedermi” (testo di Luigi Sarto, musica di Daniele Piovani, Massimo Tornese, Manuel Bongiorni), una ballad pop intensa, che parla di una lettera di un figlio al padre. Il brano, presentato e non scelto dalla commissione di Sanremo Giovani, è prodotto da Gianni Testa per l’etichetta discografica Joseba Publishing.
Cristian Imparato: -Sono molto felice di aver dato voce a questo meraviglioso brano. La prima volta che l’ho cantato mi sono venuti i brividi dappertutto.

Mi emozionavo in continuazione perché rivivevo in quelle parole le difficoltà che ho avuto nel raccontarmi a mio papà. So che molti ragazzi vivono quotidianamente la condizione di disagio nel “raccontarsi” per paura di non essere accettati o di deludere i propri cari. La mia esperienza per fortuna non è stata dolorosa perché ho trovato molta comprensione da parte dei miei genitori.

La mia serenità e la sensazione di libertà li rende tutti giorni felici di me e di quello che provo a costruire anche attraverso la mia arte. Ci tengo a sottolineare che mi dispiace molto per l’esclusione del brano alle selezioni Sanremo Giovani 2021, non tanto per l’esperienza sanremese che io non ho potuto vivere di per sé bensì per il messaggio di speranza e di coraggio che avrei voluto lanciare. Nonostante questa mia delusione ho continuato ad avere sempre al mio fianco dei seri professionisti che hanno creduto in me. "Per questo motivo colgo l’occasione per ringraziare il mio team di lavoro: Luigi Sarto autore del testo, Daniele Piovani, Massimo Tornese e Manuel Bongiorno i compositori.

Il produttore discografico della Joseba Publishing Gianni Testa e il mio ufficio stampa Patrizia Faiello".
La foto della copertina è a cura di Elisabetta Giuliano.