Tempo di lettura: 2 minuti

""

Il governo con il nuovo DPCM ha deciso di coniugare la sicurezza dei propri cittadini mantenendo però aperte le attività commerciali e industriali al fine di garantire il lavoro e il rilancio del paese.
Le fiere sono state ritenute in grado di garantire questi aspetti di sicurezza e al contempo di poter supportare il mondo industriale e del commercio nella ripresa dopo la pandemia.

Ecomondo e Key Energy hanno deciso di svolgersi in presenza per continuare ad assicurare alla propria community di operatori, imprese e stakeholder uno spazio fisico e digitale dove poter svolgere in sicurezza azioni di networkingcommercialipromozionali e formative e per garantire la ripresa delle proprie attività di business in un momento dove le incertezze rischiano di prevalere sul bisogno di rilancio.
Sarà l’unico appuntamento fisico in Europa che offrirà risposte sulla normativa e uno spazio di confronto e di incontro su un settore, la green economy, che è al centro del dibattito politico, economico e sociale del nostro paese e in Europa.
Nelle quattro giornate di fiera si tracceranno le linee guida dei progetti nazionali per i fondi europei del Recovery Plan in larga parte destinati al settore della green economy, tema cruciale per lo sviluppo dei prossimi mesi

Si sono messi in campo una serie di protocolli e misure per garantire completa sicurezza alla visita in fiera, in modo da dedicarsi solo al business.