Tempo di lettura: 1 minuto

""

La costituenda Ati (associazione temporanea di imprese) composta dalla capofila Cooperativa del Mezzogiorno Scarl (Cooperativa dei lavoratori poligrafici della Edisud), Se.Sta srl e Sedit4.zero srl si è aggiudicata, ieri, la commessa per la stampa della testata giornalistica «La Gazzetta del Mezzogiorno».
Una operazione innovativa che mette insieme i lavoratori poligrafici della «Gazzetta» con la migliore imprenditoria locale di settore, in sinergia con i sindacati e Lega Coop, a tutela del patrimonio che «La Gazzetta del Mezzogiorno» rappresenta per l’intera comunità e a salvaguardia dei livelli occupazionali.
Il nuovo soggetto, la cui costituzione sarà formalizzata nelle prossime ore, effettuerà la stampa della «Gazzetta del Mezzogiorno», utilizzando lavoratori poligrafici della Edisud e si candida a diventare un vero e proprio polo unico di stampa per il meridione.
La Se.sta, della famiglia Martano, e la Sedit4.zero, di Giacomo Gorjux, operano, già da tempo, con i loro impianti, nel settore della stampa di giornali quotidiani, per conto di importanti editori nazionali.