Tempo di lettura: 2 minuti

""

L’espressione “orange wine” ha vinto la battaglia. È questo il termine più utilizzato per indicare sulle etichette e nelle carte di molti ristoranti i vini macerati con le bucce. Alcuni continuano ancora a preferire le definizioni più tecniche di “vini ambrati” o “macerati”. Oggi essi rappresentano il quarto colore del vino ed hanno finalmente acquisito la stessa dignità dei vini bianchi, rosati e rossi.

Amber Revolution racconta una storia di declino e rinascita degli orange wine, lo stile più antico, più caratteristico, più equivocato al mondo. L’autore intraprende un viaggio nelle tre regioni vinicole: Friuli Venezia Giulia, Slovenia e Georgia legate dalle comuni oppressioni culturali, dalle lotte e dalla perseveranza. Le scelte di produttori come Josko Gravner e Stanko Radikon hanno contribuito alla rivoluzione enologica e alla riscoperta della tecnica di macerazione sulle bucce. Simon Woolf descrive la storia dei contadini georgiani e dei qvevri. Questi vasi di terracotta, grazie alle loro grandi dimensioni e alla tradizione di interrarli, offrono un’eccellente regolazione della temperatura, raffreddando il mosto durante la fermentazione e mantenendola stabile nelle diverse stagioni. I vini realizzati in qvevri non sono più a rischio di estinzione come durante i giorni bui dell’occupazione sovietica, al contrario, lo stile orange si sta espandendo a livello mondiale.

""
Simon J Woolf credits Han Furnee (riproduzione riservata)

I suoi principali rappresentanti rientrano ampiamente nella sfera del vino naturale, in realtà la categoria del vino orange è un sottoinsieme che si sovrappone in gran parte ai vini biologici e biodinamici ma è anche qualcosa di più. Combinazione felice di storia sociale e manuale introduttivo, Amber Revolution offre una lista di 180 produttori consigliati, provenienti da venti diverse nazioni, oltre a suggerimenti su dove acquistare, come abbinare e gustare al meglio gli orange wine. Amber Revolution è il primo libro sull’argomento che analizza in maniera dettagliata la storia e l’evoluzione attuale dei vini orange, le ripercussioni sociali e di mercato grazie alla riscoperta di questa tipologia di vini.

Edizioni Ampelos è una casa editrice specializzata nell’aspetto divulgativo della vitivinicoltura. Altri titoli pubblicati e in pubblicazione: M. Rolland, Il guru del vino; J. Goode, Il vino perfetto; J. Marquinez, Il vino nella Bibbia