Tempo di lettura: 2 minuti

""

Il 28 novembre del 1979 il fumetto “Il grande Mazinga” arrivava in Italia per la prima volta, pubblicato da Fabbri Editori. I bambini dell’epoca e i nerd di tutti i tempi ricordano anche la serie tv, che era trasmessa nel nostro paese già da qualche anno. Per festeggiare i 40 anni del fumetto il cantautore Cabrio ha realizzato una cover speciale de “Il grande Mazinga”, che è stata presentata con un evento alla fumetteria La Torre Nera di Messina lo scorso 28 novembre, giorno del “compleanno” di Mazinga e proprio da quel giorno il brano è disponibile nelle radio, in digital download e su Spotify.

La sigla del cartone animato, con testo scritto da Franco Migliacci e musica di Massimo Cantini, è stata riarrangiata da Cabrio che ne propone una versione dolce, soft ed essenziale, quasi una ninna nanna: “Questa cover è un omaggio che ho voluto fare a uno dei cartoni animati che mi piacevano di più da piccolo. Mi addormentavo guardandolo, e proprio per questo ho voluto farne una ninna nanna. Da nerd non posso che essere un fan di Mazinga, dei fumetti e della serie tv animata. Questo è il mio modo per festeggiare il suo compleanno italiano”.

Il video, essenziale nella sua semplicità e molto delicato, è stato girato a Messina tra la Fumetteria La Torre Nera e lo studio di registrazione T Records di Alessandro Magnisi.

""

Cabrio (Angelo Soraci), cantautore messinese indie-pop, vive a Lugano. A 6 anni partecipa alle selezioni dello Zecchino d’Oro e impara a suonare la chitarra da autodidatta. Negli anni si fa notare in concorsi e contest: nel 2014 accede alla semifinale nazionale de Il Cantagiro e partecipa a Sanremo Giovani con il brano “Pensa”“Piccola (ma che storia è mai questa?)” ed entra tra i 60 finalisti. Nel 2016 pubblica il suo primo ep autoprodotto “Pensa”. Nel 2019 vince il contest organizzato da City of Guitars. È stato selezionato tra i 150 finalisti di Primo Maggio Next 2020 con il brano “Penso a lei”. “L’anello sul tavolo” è il secondo singolo estratto dal nuovo ep, che sarà pubblicato nei prossimi mesi. Cabrio ha suonato con Massimo Luca, Paolo Pilo e Ricky Portera.