Tempo di lettura: 4 minuti

""

L’Iris è un albergo a 3 stelle, a conduzione familiare, che da oltre 30 anni accoglie ospiti in ogni stagione a Pescasseroli in provincia dell’Aquila, centro principale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, per una vacanza in piena armonia con la natura nella più antica area protetta d’Italia.

Subito visibile a chi entra e posizionato al centro della hall, c’è il camino, scolpito in pietra. Il suo focolare, accanto al bar, tiene compagnia nelle giornate terse e vivide dei mesi invernali. La fiamma scalda l’aria frizzante punteggiata da placidi fiocchi di neve nel paesaggio immacolato e silenzioso.

""

Il legno, le ampie vetrate, la pietra dei rivestimenti, la pelle dei divani e le stoffe dei tendaggi e dei tappeti danno subito l’immagine all’ingresso dell’Hotel Iris. Un albergo dalle linee semplici, montano e accogliente, in un mix tra rustico e moderno. L’atmosfera delle luci, così come le grandi stampe e gli oggetti di arredo, aggiungono comfort e bellezza. E così, tra un caratteristico oggetto in rame o un fiore e un panorama da ammirare, sarai accolto in un ambiente attraente, ideale per iniziare la tua vacanza nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

""

Mangiare all’Hotel Iris, è il piacere di preparare del cibo sano e gustoso, di abbinare un buon vino, di rispettare e stuzzicare l’ospite, di trasmettere le storie familiari, della pastorizia e dell’agricoltura montana, questo è il filo condutture che ha portato la famiglia proprietaria a consolidarsi nel mondo del turismo da oltre trent’anni diversificando anche la stagionalità.

Dalla tradizione abruzzese si è scelto alcune delle specialità culinarie e degli ingredienti forti dei nostri piatti. Si portano in tavola le paste, le carni, i salumi e i formaggi che rientrano nella variegata cucina dell’Abruzzo e del centro Italia. Si abbinano contorni con l’uso di varietà del territorio, addolcendo il palato con sfiziosità tipiche e con frutti di stagione e del bosco, per chiudere con un ottimo bicchiere selezionato in modo qualificato. I sapori scelti dalla cucina dell’Hotel Iris per gli ospiti di oggi, sono quelli con cui ci hanno cresciuto i nostri genitori e nonni da tanti anni. Sono l’evoluzione dei sapori dei nostri avi: pastori, allevatori, agricoltori, gente di montagna. Ecco perché i sapori raccontano la vocazione del territorio alla pastorizia e all’agricoltura.

""

Il menù è impreziosito dalla nostra personalità e consolidata esperienza. Si spazia da eccellenti primi con pasta “fatta in casa” condita con raffinatezza e carattere. I secondi prediligono l’uso di carni locali e formaggi senza trascurare qualche opzione di pesce. Tra i contorni, si possono gustare gli orapi, i tipici spinaci selvatici di montagna, la Patata IGP del Fucino, le lenticchie di S.Stefano di Sessanio, i ceci di Navelli. Essenze come l’aglio rosso di Sulmona, il tartufo molisano, lo zafferano dell’Aquila donano spessore agli ingredienti primari.

Si termina il pasto principale con i dolci, tutti preparati in casa e con una particolare cura della presentazione che la padrona di casa Rossella segue personalmente. I liquori locali, oltre che quelli nazionali, vengono proposti con sapienza e gentilezza, porgendo un tocco di brio che vivacizza la serata.

""

L’Hotel Iris è attorniato da prati e circondato da maestosi alberi di pino e abete. Una tranquilla area verde sempre curata permette agli ospiti di godere della vista sull’imponente Monte Marsicano, una delle cime più elevate della zona. Un grazioso gazebo è posto sul giardino triangolare d’ingresso per il relax all’aria aperta. Alcuni giochi da esterno come scivoli e altalena per i piccoli, invece, sono collocati sul vicino prato. L’estate si anima in orari diurni la piscina scoperta con acqua costantemente curata, sdraio e lettini, che regala il benessere del nuoto e la magnifica abbronzatura al sole di montagna.

Tutti i bambini fino a 5 anni possono muoversi tra colori, stimoli visivi e piccoli giochi nell’area baby. Una sala intrattenimenti, con passatempi come il biliardino e il tavolo da ping-pong allieta i lunghi pomeriggi invernali. Il teatro accoglie fino a 50 posti ed è adatta per riunioni, proiezione di documentari e spettacoli vari.