Tempo di lettura: 2 minuti

""

Ricette antiche, ma anche arte e artigianato, poesia, teatro e musica a Taurisano, il borgo salentino noto per aver dato i natali al filosofo Giulio Cesare Vanini, a due passi dalle Marine di Ugento.

Giovedì 8 agosto si terrà la quarta edizione di ‘Viculi – La sagra dei Futtimariti’, organizzata dalla Pro Loco di Taurisano, in collaborazione con il Comune di Taurisano e altre associazioni locali per valorizzare il centro storico.

I vicoli e le corti per una sera diventano protagonisti indiscussi. Vestiti a festa, impreziositi da mostre, mercatini d’artigianato, letture di brani, decorazioni uniche create per l’occasione. La voglia sarà quella di perdersi tra il vicolo dei baci (Via Isonzo) a pochi passi da Piazza Castello e quello della fotografia, passando per il vicolo della poesia e salendo su per il vicolo dell’infiorata, sbirciando verso il vico dei bambini nello storico giardino appartenuto alla famiglia Vanini.

Passeggiando in uno scenario suggestivo e accogliente, si potranno ammirare dipinti, sculture, fotografie, installazioni, oggetti di artigianato artistico. Nelle corti ci saranno interessanti momenti musicali, culturali, letture di versi, esibizioni di giovani musicisti e attori.

Un’attenta selezione di artigiani sarà presente nel Vicolo Street Market e non mancheranno le bancarelle dedicate agli appassionati di antiquariato. Il Vicolo della Fotografia sarà allestito con mostre e installazioni e in Via Roma, tra la biblioteca comunale e la Casa Natale di Giulio Cesare Vanini, saranno ospitate pubblicazioni di storia locale e opere in cartapesta.