Tempo di lettura: 2 minuti

""

Si è conclusa ieri  a Bari, la due giorni di amichevoli della Nazionale Italiana di pallavolo maschile. Due incontri importanti, con due vittorie per 3 a 0, contro la nazionale  Belga, utili per coach Blengini  per testare il lavoro svolto in questi ultimi giorni in vista dell’impegno del 9-11 agosto per il torneo preolimpico di Tokio 2020. Due gare che hanno dato riscontro al lavoro di questi giorni svolto dagli azzurri sotto la super visione del loro Coach Blengini e di tutto lo staff tecnico. Tutto sommato soddisfatto a fine gara coach Blengini -" Bilancio discreto, abbiamo fatto due partite al di la del risultato che ci hanno mostrato,  cose, che rispetto alle due amichevoli fatte la scorsa settima contro la Slovenia, sono migliorate. Credo che la squadra stia offrendo il massimo sforzo per cercare di sistemare tutte le cose che sa. Abbiamo ancora quattro giorni per allenarci prima del torneo, ci concederemo un giorno e mezzo di riposo prima. Sono state due amichevoli utili per provare il campo vero, anche dal punto di vista emotivo. Andiamo avanti con un percorso nel quale sappiamo che possiamo ancora migliorare alcune cose. Ce ne sarà bisogno conoscendo gli avversari come la Serbia che pochi mesi fa ci ha eliminati dal mondiale. Dobbiamo ancora aumentare l’intesità in difesa, non potremo accontentarci della fase muro e battuta, servirà che la difesa faccia una parte importante". Evidenziamo da parte nostra, la buona prestazione di Nelli e Russo new entry nel gruppo azzurro. L’invito per tutti i tifosi della nostra Nazionale ed appassionati di pallavolo dal 9 all’11 agosto PalaFlorio-Bari qualificazioni pre olimpiche Tokyo 2020, Italia,Serbia,Australia e Camerun.

Foto di Titty De Santis