Tempo di lettura: 1 minuto

""

La nostra Raffaella Fasano ha intevistato la scrittrice Marina Paterna che ha conquistato la giuria del concorso nazionale letterario “Artisti”. Il suo libro racconta la storia del piccolo Giuseppe Di Matteo, figlio del collaboratore di giustizia Santino Di Matteo, sciolto nell’acido dopo 779 giorni di prigionia. Il premio è stato ritirato durante una bellissima e toccante cerimonia a Milano.