Tempo di lettura: 2 minuti

"la_mascera"Si è concluso lo scorso sabato, 23 marzo al Garage Sound di Bari il Festival Pass ’19 – Talent Selection decretando come vincitore la band partenopea La Maschera che si esibirà al Sziget Festival di Budapest e all’Home Festival di Venezia.  

La band di Napoli si è prima aggiudicata il diritto di entrare tra le quattro finaliste selezionate dalla giuria che dal mattino hanno ascoltato dieci gruppi in audizione, e poi ha primeggiato nell’ultima fase svoltasi in serata dalle ore 21.

La formazione è composta da: Roberto Colella (Voce/Tastiera/Chitarra), Vincenzo Capasso (Tromba), Antonio Gomez (Basso), Marco Salvatore (Batteria), Alessandro Morlando (Chitarra Elettrica) che insieme riescono letteralmente ad emozionare il pubblico con testi e musica che toccano il cuore. Un mix importante soprattutto per una formazione che dovrà calcare palchi importanti e internazionali come appunto il Sziget e l’Home Festival.

La giuria è stata composta da importanti rappresentati del settore musicale italiano e non solo. Umberto Bonanni cofondatore del Pistoia Blues e Beat Festival, Andrea Minoia direttore di Billboard Italia, Michele Traversa giornalista ed editore di Lsd Magazine, Andrea Favrin della Magellano Concerti e Yannick Rouillon promoter Sziget in Francia.

Le band ascoltate dal vivo in audizione sono arrivate da tutta Italia: Closing Parade, Damnedz 23, Family Business, La Maschera, Maru, Merifiore, Piqued Jacks, Quiver, The Sunset, Walter Celi.

Le 4 finaliste: Merifiore, Quiver, Walter Celi, La Maschera.

Il Festival Pass – Talent Selection è una produzione Alternativa Events e tornerà nel 2020 con ancora altri festival in palio per le band partecipanti.

In foto la band de "La Maschera" con il nostro direttore Michele Traversa