Tempo di lettura: 2 minuti

"grano"“Il Valore della terra. Agricoltura, Alimenti ed Ecosistema. Agro-Food&Eco Day Camp” è l’iniziativa realizzata da ABAP aps (Ente di Formazione accreditato dalla Regione Puglia) nell’ambito del Programma di Informazione destinato al settore agricolo della Regione Puglia (Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambiente PSR 2014-2020 PUGLIA), Misura 1 «Trasferimento di conoscenze e azioni di informazione» Sottomisura 1.2 «Sostegno ad Attività Dimostrative ed Azioni di Informazione».

Nell’ambito delle azioni finanziate dal Piano di Sviluppo Rurale regionale 2014-2020, la Misura 1 ha l’obiettivo di implementare le conoscenze degli operatori del settore agricolo, agroalimentare e forestale, attraverso il sostegno di attività di qualificazione del sistema della conoscenza e il miglioramento delle competenze professionali degli addetti al settore.

La proposta di ABAP si caratterizza per la varietà delle tematiche affrontate e per l’attenzione alle necessità di aggiornamento degli operatori agricoli, in un’ottica di apertura delle aziende alle nuove opportunità di crescita, di innovazione e di creazione di preziosi legami con il territorio e il settore della ricerca.

Le aree tematiche principali, tutte afferenti al più ampio dibattito sulla diversificazione e la multifunzionalità in agricoltura, si sviluppano attraverso approfondimenti in materia di:

       Agricoltura Sociale

       Marchi di Qualità e marketing di Filiera

       Biodiversità agricola e agroalimentare

       Agricoltura e Zootecnia Biologica

       Ecologia ed Alimentazione,

con una particolare attenzione agli aspetti legati ai cambiamenti climatici, alla sostenibilità dello sviluppo e alla qualità per tutelare e valorizzare al meglio le produzioni tipiche regionali in un contesto economico globalizzante ed estremamente competitivo.

Destinatari dei sei incontri in programma, uno per ciascuna provincia pugliese, sono gli imprenditori agricoli, i loro coadiuvanti e i familiari, gli addetti ai settori agricoli, i giovani agricoltori, gli imprenditori e il personale dipendente delle piccole e medie imprese del settore agroalimentare regionale.

Le attività, che avranno la durata di otto ore e si svolgeranno all’interno di masserie e aziende di produzione, prevedono interventi di esperti e produttori, operatori del marketing e della comunicazione, docenti universitari e ricercatori, seguiti da momenti di dibattito, proiezioni di video e laboratori pratici per favorire un approccio pratico e diretto agli argomenti in discussione.