Tempo di lettura: 3 minuti

"filippine"La fotografia è il miglior mezzo per arrivare dritto al cuore della gente, perché è vera, vicina e riesce a raccontare qualcosa che i nostri occhi, magari, non hanno ancora visto.

Fabrizio Guida, fotografo barese 30enne, lo scorso anno ha viaggiato nella giungla delle Filippine, approdando nel villaggio di Ambang Mangyan. Qui, durante una lunga esperienza di volontariato, ha avuto modo di raccogliere numerose istantanee e video che saranno esposte e proiettati durante la mostra “They live: Philippines”. La kermesse sarà inaugurata venerdì 9 novembre 2018 alle 19 all’interno della Tattoo and Contemporary Art Gallery – Moby d’Ink di Monica Fabiano (Via Laterza 47, Bari).

«Dopo questo viaggio, dopo aver visto questa realtà così da vicino, dopo aver conosciuto e sorriso con queste persone e con tutti i bambini della scuola di Ambang Mangyan, nel preciso momento in cui sono andato via ho capito che non poteva finire lì, che dovevo e potevo fare per loro qualcos’altro – ha commentato Guida -. Volevo provare a dare a qualcuno di loro una possibilità di vita migliore».

"FabrizioE così, prima di ripartire per l’Australia, il fotografo vuole cogliere l’occasione per raccogliere fondi attraverso le libere offerte dei visitatori e la vendita delle opere. Il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione umanitaria “Samaritans Feet Philippines” (https://bit.ly/2QlPMJv).

Il link dell’evento: https://bit.ly/2zq37cp

INFO

Fabrizio Guida
+393409623460
fabrizioguida15@gmail.com
https://www.instagram.com/fabrizioguida/?hl=it
https://thelandmate.wordpress.com/

Moby d’Ink Tattoo and Contemporary Art – Via Giovanni Laterza, 47 (Bari)
di Monica Fabiano +393933506146