Tempo di lettura: 3 minuti

"locandinaIl 16 ottobre 2018, ad Acerenza, presso l’Auditorium Comunale “Maestro Rocco Cristiano”, il Movimento civico “Azione Lucania”, in collaborazione con FER (Fides et Ratio) Progetto Culturale della Diocesi di Acerenza, l’associazione Sud-Solidarietà Unità Decoro, la testata giornalistica BasilicataNotizie ed il patrocinio del Comune di Acerenza, hanno inteso organizzare un momento di ricordo e riflessione intorno ad una figura del civismo lucano. Un nobile del giornalismo italiano e lucano, qual è stato l’acheruntino Giuseppe Chiummiento. Direttore tra il 1919 e il 1925 del quotidiano “La Basilicata”, primo giornale nel panorama della stampa lucana dell’epoca. Politico fortemente legato alla valorizzazione delle autonomie locali, fondò il Partito Lucano d’Azione. Giornalista, opinionista di spessore. Un Lucano nello spirito. Si impegnò fino in fondo per una “Resurrezione della Basilicata”. Dopo i saluti istituzionali dell’Arcivescovo di Acerenza, S.E Mons. Francesco Sirufo, e del Sindaco di Acerenza, Fernando Scattone, l’introduzione è stata affidata al Prof. Aldo Berlinguer, Ordinario nell’Università di Cagliari. Seguiranno gli interventi della Prof.ssa Vittoria Bosna dell’Università di Bari, del Prof. Francesco Laviola dell’Istituto Teologico di Basilicata e del giornalista, scrittore e storico Pantaleone Sergi. Modera l’incontro il giornalista di Basilicata Notizie, dott. Oreste Roberto Lanza.