Tempo di lettura: 1 minuto

"sassari"Sassari e la festa dei Candelieri entrano in Mirabilia, la rete delle Camere di commercio italiane che strizza l’occhio ai turisti mettendo insieme tutti i luoghi riconosciuti dall’Unesco come patrimonio dell’umanità.

L’ingresso del capoluogo del nord Sardegna in Mirabilia è stato ufficializzato questa mattina a Sassari, in un incontro che si è svolto a Palazzo Ducale tra i presidenti delle Camere di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, e di Sassari, Gavino Sini, con il coordinatore nazionale del progetto Mirabilia, Vito Signati, il sindaco Nicola Sanna e l’assessora alle Politiche culturali e Turismo, Manuela Palitta.

Sassari, grazie alla festa dei Candelieri, dichiarata dall’Unesco patrimonio immateriale dell’umanità, entra di diritto in Mirabilia: “Mirabilia nasce nel 2012 su iniziativa della Camera di Commercio Matera, tuttora capofila del progetto e coinvolge 17 enti camerali nel nostro Paese” spiega Angelo Tortorelli, presidente dell’ente camerale lucano. “Con Sassari abbiamo stabilito un contatto perfetto e una sintonia strategica che dà un grande valore aggiunto alla nostra visione di promozione turistica”.