Tempo di lettura: 2 minuti

Il Ministro degli Esteri della Repubblica di Abcasia per la prima volta in Puglia e gli onori di casa li ha fatti il consigliere metropolitano Fabio Romito in forza alla Lega di Salvini che ha incontrato nella sede dell’ex palazzo della provincia 
S.E. Daur Kove
 ministro degli Esteri Abcaso ed il suo vice Tanyia Kan e l’ambasciatore a disposizione abcaso in Italia Vito Grittani.
La delegazione giunta a Bari durante la sua visita ha incontrato anche il priore della Basilica di San Nicola padre Giovanni Distante ed altri rappresentanti istituzionali ed economici pugliesi con visita riservata al simbolo della cultura barese, il teatro Petruzzelli, che ha visto come padrone di casa il console onorario russo in Puglia, Michele Bollettieri noto anche per la sua passione per la prosa e la lirica.

L’Abcasia proclamato Stato indipendente, con 7 riconoscimenti internazionali, tra i quali Russia, Siria, Venezuela, Nicaragua da tempo ha instaurato rapporti molto stretti con la Puglia grazie all’instancabile tenacia di Vito Grittani fondatore dell’osservatorio diplomatico internazionale e grande appassionato di rapporti diplomatici da più di trent’anni.

Sono venuto in Puglia per la prima volta oggi e sono rimasto piacevolmente colpito dalla sua bellezza e dalla vostra ospitalità, ci dice il ministro Daur Kove e spero che questo governo guidato da Salvini e dai Cinque Stelle possa essere interessato a riconoscerci come Stato Sovrano ed instaurare una serie di rapporti economici e politici.

La delegazione Abcasa arrivata ieri da Ginevra dove ha partecipato al tavolo internazionale  “Discussioni di Ginevra” dopo Bari andrà a Roma ed Anzio dove sono previsti diversi incontri istituzionali tra i tanti quello con l’ambasciatore russo in Italia Sergey Razov ed alcuni rappresentanti del governo italiano.

Durate l’incontro il ministro S.E. Daur Kove e l’ambasciatore a disposizione della repubblica di Abcasia Vito Grittani hanno voluto testimoniare e ringraziare ufficialmente con una bellissima pergamena l’operato del giornalista e nostro direttore responsabile Michele Traversa con questa motivazione: “Si attesta che il dott. Michele Traversa, noto giornalista italiano, collabora proficuamente con la scrivente rappresentanza, in coordinamento con il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Abasi fornendo un fondamentale ausilio nella diffusione e nella comunicazione della conoscenza della patria abcasa, della sua storia e della sua importante causa internazionale.

Foto di Eleonora Gagliano Candela