Tempo di lettura: 2 minuti

"WhatsApp-Image-2018-05-20-at-00.43"

Ultimo disco, ultimo tour, ultimo Festival di Sanremo all’ultimo posto per la band milanese che in 38 anni di successi ha segnato la storia della musica italiana. Stiamo parlando di ELIO E LE STORIE TESE che ieri, al Palaflorio di Bari, si sono esibiti per l’energico pubblico pugliese.

Si comincia alle 21.10 con “Servi della gleba” ed è subito chiara l’atmosfera che animerà la serata. Risate, grida, inni e parole cantate a squarciagola dai fan che possono riascoltare, in tre ore di concerto, tutti i più grandi successi degli Elii.
Elio nella sua canottierina bianca, si aggiusta i fluenti ricci della parrucca nera e non perde occasione per ricordarci che ‘sciogliersi è una figata pazzesca’ e che gli Elii sono alla ricerca del loro degno successore. Potrebbe essere forse il prof. Mangoni?! Lui che per tutta la serata si aggira sul palco indossando costumi incredibili, lui che da Mago Merlino si trasforma in essere amorfo con piedoni finti per il ‘Vitello di balsa’, per poi diventare un supereroe in ‘Supergiovane’ o cubista che fa lap dance in ‘Discomusic’ e in ‘Born To Be Abramo’.
In realtà, nessuno potrebbe mai sostituire la grandezza degli Elio e le Storie Tese e, il concerto di ieri sera, ha ribadito che qualora l’addio fosse una cosa seria (e purtroppo sembra davvero così) sarà difficile per chiunque mettersi a livello di questi signori.
Dopo il ricordo di Feiez, inneggiato con ‘Forza Panino’, il concerto si conclude con una carrellata di pezzi ‘sanremesi’ perché, ci ricorda Elio, Sanremo è un festival della canzone e non dei cantanti e quindi la musica trionfa sempre!

La scaletta del concerto
• Servi Della Gleba
• Burattino Senza Fichi
• La Vendetta del Fantasma Formaggino
• Cateto
• La follia della donna
• Fossi Figo
• Essere Donna Oggi
• MEDLEY Pipppero / La visione / Vacanza alternativa / Urna / Discomusic / Born To Be Abramo
• Tvumdb
• Il vitello dai piedi di balsa
• Luigi il Pugilista
• Mendrisio
• Piattaforma
• Il vitello dai piedi di balsa reprise
• El Pube
• Uomini col borsello (Ragazza che limoni sola)
• Gargaroz
• Parco Sempione
• La canzone mononota
• La terra dei cachi
• Supergiovane BIS
• Carro
• Nubi di ieri sul nostro domani odierno
• Tapparella